giovedì, 18 Aprile , 24

Kuleba: più difesa aerea all’Ucraina senza indugi

Parla il ministro degli esteri ucraino a Capri per...

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles,...

Navy Caiman Race 2024, una corsa epica sulle coste di Portovenere

L’emozione e l’avventura tornano a prendere vita sulle incantevoli...

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto Con i...

Africa, Dannatt (Street Child): noi focalizzati su istruzione

AttualitàAfrica, Dannatt (Street Child): noi focalizzati su istruzione

“Stiamo costruendo il futuro di tutti”

Roma, 28 mar. (askanews) – “La popolazione dell’Africa è oggi all’incirca la stessa di quella dell’India e della Cina, approssimativamente 1,4 miliardi. Alla fine del secolo la popolazione cinese sarà quasi due terzi in meno e l’India più o meno uguale: l’Africa, invece, avrà oltre 4 miliardi di abitanti. Noi di Street Child, oggi, focalizzandoci sull’istruzione in Africa, stiamo costruendo il futuro per tutti, stiamo dando forma al futuro.”. Così Tom Dannatt, Founder e CEO, Street Child a PACT4FUTURE, il primo forum internazionale organizzato da Università Bocconi e Corriere della Sera per guardare a un futuro con gli occhi di chi sta lavorando per renderlo più sostenibile e inclusivo per tutti.

Manuel Kohnstamm, Senior Vice President at Liberty Global intervenendo nel panel con Dannatt ha aggiunto: “Se vuoi che le persone si impegnino con tutto il cuore nel lavoro che fanno, è utile dar loro una forte corporate purpose. Nel nostro caso, la partnership con Street Child ha motivato molte persone nella nostra azienda ed ha contribuito a formare leader capaci, in grado di ispirare gli altri”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles