giovedì, 18 Aprile , 24

Kuleba: più difesa aerea all’Ucraina senza indugi

Parla il ministro degli esteri ucraino a Capri per...

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles,...

Navy Caiman Race 2024, una corsa epica sulle coste di Portovenere

L’emozione e l’avventura tornano a prendere vita sulle incantevoli...

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto Con i...

Al Maxxi Inferno Dante raccontato con l’intelligenza artificiale

AttualitàAl Maxxi Inferno Dante raccontato con l'intelligenza artificiale

Al via la mostra “Artificial Hell”

Roma, 21 mar. (askanews) – Un inedito racconto del viaggio infernale di Dante e Virgilio in una sequenza di immagini realizzate con l’intelligenza artificiale dall’artista Riccardo Boccuzzi. Si intitola ‘Artificial Hell’, il progetto a cura di Elisabetta Bruscolini che offre un significativo esempio delle possibilità e delle implicazioni dell’ Intelligenza Artificiale nella scena culturale.

La mostra (Corner MAXXI, dal 22 marzo al 28 aprile) è realizzata in collaborazione dal MAXXI con il Ministero della Cultura e con il patrocinio dell’Università di Tor Vergata, dedicata in particolare ai giovani ed alle scuole. Si tratta di un percorso di 169 immagini, di cui 21 stampe in grande formato e altissima qualità, ed altre presentate su supporto audiovisivo, video animati e contenuti di approfondimento. Tra volti liquefatti e indefiniti, luoghi avvolti dal mistero e atmosfere dai colori crudi, Artificial Hell presenta una sequenza di lavori di grande coerenza filologica e stilistica, dallo stile a cavallo tra il gotico e il fantasy. Il visitatore può così scoprire come si può dialogare con un algoritmo e creare con l’AI, nel tentativo di raccontare al meglio l’ interazione con le nuove tecnologie, svelando curiosità e prospettive future.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles