lunedì, Gennaio 30, 2023

Autonomia, Calderoli: nessuna fuga in avanti o rischio di blitz

Ultime Notizie

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della scomparsa del Direttore Generale della San Marino RTV Ludovico Di Meo, giunta improvvisa e assolutamente...

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i bianconeri Roma, 29 gen. (askanews) - Allo Stadium il Monza fa il colpaccio e batte 2-0...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore...

Very Important Peperoncino (Gangemi), presentazione in libreria Bocca a Milano

Lunedì 30 gennaio alle 17 Roma, 29 gen. (askanews) - Nel contesto ricco di fascino della libreria più antica d'Italia, la Bocca di Milano, viene...

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – “Noi siamo una comunità aperta e accogliente, ma diamo e pretendiamo rispetto. Se Dino Giarrusso vuole iscriversi, prima di tutto si scusi...

Bamp: il cinema si impara a scuola

Domani al cinema America di Napoli al via il progetto Anec La Settima Arte spiegata ai giovani della Campania Inizia domani al Cinema America, la...

“Dpcm strumento adatto per definizione Lep”

Roma, 9 gen. (askanews) – Sull’autonomia “non c’è nessuna fuga in avanti o rischio di blitz. Ci sono tutti una serie di passaggi che consentiranno di valutare che cosa è a chi darla”. Lo ha detto Roberto Calderoli, ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie intervenendo ad Agorà su Rai3. “Ho fatto una previsione temporale di un anno per l’approvazione della legge di attuazione in Parlamento è un anno per la definizione dei Lep, dei costi dei fabbisogni standard, da quel momento e solo da quel momento ci sarà la possibilità per una Regione di sottoscrivere una pre-intesa, ma stiamo parlando ragionevolmente dell’inizio 2024”, ha spiegato.

“La legge di stabilità di quest’anno che demanda al Consiglio dei ministri l’approvazione di una serie di decreti del presidente del consiglio che vanno a definire i Livelli essenziali di prestazioni, i Lep, e non si può oggi dire che il Dpcm non è uno strumento adatto perché il Lea, i Livelli essenziali della sanità, sulla base di una legge del ’92 sono stati definiti con un Dpcm”, ha spiegato Calderoli sottolineando che “il Dpcm è uno strumento che nasce da una legge e ha quella duttilità necessaria per affrontare e definire 23 materie”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della scomparsa del Direttore Generale della San Marino RTV Ludovico Di Meo, giunta improvvisa e assolutamente...

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i bianconeri Roma, 29 gen. (askanews) - Allo Stadium il Monza fa il colpaccio e batte 2-0...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore...

Very Important Peperoncino (Gangemi), presentazione in libreria Bocca a Milano

Lunedì 30 gennaio alle 17 Roma, 29 gen. (askanews) - Nel contesto ricco di fascino della libreria più antica d'Italia, la Bocca di Milano, viene...

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – “Noi siamo una comunità aperta e accogliente, ma diamo e pretendiamo rispetto. Se Dino Giarrusso vuole iscriversi, prima di tutto si scusi...