domenica, Novembre 27, 2022

Autonomia,Calderoli: incostituzionale è non applicarla

Ultime Notizie

Manovra, Sbarra: prematuro parlare di mobilitazione

Un tavolo per una riforma che stabilisca la piena equità fiscale Roma, 27 nov. (askanews) - "Bisogna ristabilire la piena indicizzazione delle pensioni, vanno tolti...

Giappone, il tradizionale teatro Kabuki disponibile in streaming

Casa produttrice Shochiku porta sul web la colorata arte nipponica Roma, 27 nov. (askanews) - Anche una delle più tradizionali tra le arti giapponesi, il...

Coviello (Cnr-Iriss): Monitoraggio e ricerca per i rischi idrogeologici in un’unica rete al servizio delle istituzioni

De Natale e Somma (Ingv): Casamicciola, un territorio fragile emblema del rischio in Italia NAPOLI – “L’Italia ha il più grande gap di protezione di...

‘Peso Morto’ vince il concorso Italia Doc, premio Libero Bizzarri 2022

Riconoscimento alla storia di Angelo Massaro 21 anni in carcere da innocente Roma, 27 nov. (askanews) - Dopo il premio della giuria e quello della...

Nordcorea, Kim Jong Un si ripresenta in pubblico con la figlia

Dovrebbe essere la secondogenita Ju Ae Roma, 27 nov. (askanews) - Il leader supremo nordcoreano Kim Jong Un ha fatto la sua seconda apparizione in...

Una Biennale Arte da ricordare, calata nello spirito del tempo

Si chiude con la più alta affluenza di pubblico di sempre Milano, 27 nov. (askanews) - "Il latte dei sogni", la Biennale Arte diretta da...

Riforma costituzionale attende attuazione dal 2001

Roma, 17 nov. (askanews) – “Per me è incostituzionale non applicare la costituzione, come è stato fino ad oggi, visto che la riforma del 2001 ancora non ho trovato attuazione”. Così il ministro delle Regioni e dell’Autonomia, Roberto Calderoli, ha risposto a chi gli chiedeva se non fosse incostituzionale la sua bozza di lavoro sull’autonomia differenziata.

“Le critiche vorrei che si rivolgessero a un testo quando ci sarà, non a degli appunti di lavoro che stiamo costruendo. Cerchiamo con la Conferenza delle Regioni di arrivare a una serie di proposte loro che troveranno legittimamente spazio in un testo normativo e che mi auguro siano condivise da tutti”, ha aggiunto al termine dell’incontro con la Conferenza delle Regioni a Roma, che ha definito “assolutamente positivo”.

Questa riforma “non è una cosa che si faccia dall’oggi al domani, è un percorso che dobbiamo fare insieme e sostanzialmente non c’è stato nessuno che si sia dichiarato contrario”, ha proseguito. “Non ci possono essere parti che possono essere danneggiate rispetto ad altre ed è la linea condivisa dal sottoscritto”, ha detto ancora.

Sui temi che possono essere oggetto di trattative, Calderoli ha spiegato che “le materie che possono essere oggetto del trasferimento sono in Costituzione e io non posso toccare quello che è scritto nella Costituzione. Ma dei residui fiscali non c’è traccia né nel testo né nella mia testa”, ha concluso.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Manovra, Sbarra: prematuro parlare di mobilitazione

Un tavolo per una riforma che stabilisca la piena equità fiscale Roma, 27 nov. (askanews) - "Bisogna ristabilire la piena indicizzazione delle pensioni, vanno tolti...

Giappone, il tradizionale teatro Kabuki disponibile in streaming

Casa produttrice Shochiku porta sul web la colorata arte nipponica Roma, 27 nov. (askanews) - Anche una delle più tradizionali tra le arti giapponesi, il...

Coviello (Cnr-Iriss): Monitoraggio e ricerca per i rischi idrogeologici in un’unica rete al servizio delle istituzioni

De Natale e Somma (Ingv): Casamicciola, un territorio fragile emblema del rischio in Italia NAPOLI – “L’Italia ha il più grande gap di protezione di...

‘Peso Morto’ vince il concorso Italia Doc, premio Libero Bizzarri 2022

Riconoscimento alla storia di Angelo Massaro 21 anni in carcere da innocente Roma, 27 nov. (askanews) - Dopo il premio della giuria e quello della...

Nordcorea, Kim Jong Un si ripresenta in pubblico con la figlia

Dovrebbe essere la secondogenita Ju Ae Roma, 27 nov. (askanews) - Il leader supremo nordcoreano Kim Jong Un ha fatto la sua seconda apparizione in...