venerdì, 12 Aprile , 24

Gaza, al via il 25 aprile la ciclostaffetta solidale Milano-Roma

Raccolta fondi in 6 tappe destinato alla popolazione di...

Nuova grana Santanchè non cambia linea Meloni: via con processo

Opposizioni unite nel chiedere dimissioni immediate del ministro Roma, 12...

Puglia, Bellanova (Iv): punta dell’iceberg di sistema sbagliato

“Noi unici a opporci” Roma, 12 apr. (askanews) – “Da...

Caso Lucano, i giudici: nessuna logica predatoria delle risorse pubbliche, voleva aiutare gli ultimi

Motivazioni sentenza di fatto riabilitano ex Sindaco Riace Roma, 12...

Bce, Lagarde: “Possibile primo taglio tassi a giugno”

Dall'Italia e dal MondoBce, Lagarde: “Possibile primo taglio tassi a giugno”

(Adnkronos) – A giugno la Bce disporrà di più dati sull’andamento dell’inflazione e di nuove stime che permetteranno “di valutare se continuerà a scendere sostanzialmente in linea con le nostre proiezioni. Se lo farà, sarà una conferma particolarmente importante” che permetterà al Consiglio Direttivo “di passare alla fase di revisione delle nostre politiche rendendole meno restrittive”. Così in un discorso a Francoforte la presidente della Bce Christine Lagarde è tornata a indicare chiaramente la scadenza di giugno come la prima ‘finestra’ possibile per un primo taglio dei tassi dopo il forte ciclo di aumenti attuato dal 2022. 

Ma – ha ammonito la Lagarde – anche in futuro “le nostre decisioni dovranno rimanere legate ai dati” e impostate “riunione dopo riunione in risposta alle nuove informazioni in arrivo. Ciò implica che, anche dopo il primo taglio, non possiamo impegnarci preventivamente su un particolare percorso dei tassi”. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles