lunedì, Gennaio 30, 2023

Bergamo-Brescia capitale della Cultura, inaugura Mattarella

Ultime Notizie

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della scomparsa del Direttore Generale della San Marino RTV Ludovico Di Meo, giunta improvvisa e assolutamente...

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i bianconeri Roma, 29 gen. (askanews) - Allo Stadium il Monza fa il colpaccio e batte 2-0...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore...

Very Important Peperoncino (Gangemi), presentazione in libreria Bocca a Milano

Lunedì 30 gennaio alle 17 Roma, 29 gen. (askanews) - Nel contesto ricco di fascino della libreria più antica d'Italia, la Bocca di Milano, viene...

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – “Noi siamo una comunità aperta e accogliente, ma diamo e pretendiamo rispetto. Se Dino Giarrusso vuole iscriversi, prima di tutto si scusi...

Bamp: il cinema si impara a scuola

Domani al cinema America di Napoli al via il progetto Anec La Settima Arte spiegata ai giovani della Campania Inizia domani al Cinema America, la...

Il 20 gennaio con il Presidente, poi due giorni per il pubblico

Milano, 11 gen. (askanews) – Tutto è pronto per l’inaugurazione di Bergamo-Brescia Capitale italiana della Cultura del 2023. A Milano, a Palazzo delle Stelline, i sindaci delle due città lombarde hanno presentato gli eventi in programma per l’apertura ufficiale della manifestazione. “Il 20 gennaio – ha spiegato Emilio Del Bono, sindaco di Brescia – c’è una apertura istituzionale nei due teatri, il Teatro Grande a Brescia e il Teatro Donizetti a Bergamo, a Brescia ci sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che farà un intervento. Sarà il momento nel quale noi presenteremo tutto il progetto”.

“Quella del 20 gennaio – gli ha fatto eco Giorgio Gori, sindaco di Bergamo – sarà un’inaugurazione istituzionale, in contemporanea tra le due città, con uno spettacolo costruito tra i due teatri, con una sua complessità organizzativa e di ripresa. Saremo in diretta su Rai3 e a Bergamo avremo il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Sarà l’occasione per dare spazio alle comunicazioni istituzionali”.

Il grande pubblico potrà diventare protagonista nelle due successive giornate inaugurali. Sabato 21 gennaio al mattino e nella prima parte del pomeriggio il programma sarà il medesimo nelle due città. Alle ore 11 migliaia di bambini della scuola primaria canteranno un inno scritto da autori bergamaschi e bresciani, dedicato a Bergamo Brescia Capitale Italiana sella Cultura. A Bergamo, l’inno della Capitale sarà eseguito in piazza Vittorio Veneto. Nel pomeriggio, dalle ore 16, a Bergamo la manifestazione si sposterà nel centro storico per la grande Sfilata dei 4 cortei. Quattro cortei caratterizzati dai colori del logo di Bergamo Brescia – ciascuno composto da migliaia di persone – sfileranno da quattro punti cardinali della città per convergere in piazza Vittorio Veneto. I cortei popolari saranno inoltre accompagnati da ballerini e bande musicali e si chiuderanno, una volta riuniti in piazza, con l’esecuzione da parte dei musicisti dell’Inno d’Italia. A seguire, le due manifestazioni di Bergamo e Brescia divergeranno, per declinarsi in modo specifico per ciascuna città.

Ispirate all’esperienza dei Mille, le celebrazioni a Bergamo saranno uno show di linguaggi e ritmi diversi. Una narrazione sulla linea della collettività, dello spettacolo partecipato e fatto dai cittadini, dai Nuovi Mille. Dalle 17, in piazza Vittorio Veneto, raggiunta dai cortei popolari, una breve coreografia danzata darà inizio allo spettacolo, che vedrà alternarsi dieci quadri caratterizzati da coreografie, musiche e animazioni grafiche. Ogni quadro vedrà protagonisti 100 personaggi – a titolo esemplificativo: i giovani, i lavoratori, visionari, gli amanti della natura, i portatori di pace – presentati come i “Nuovi Mille”, che costruiranno la Bergamo del futuro: innovativa, sostenibile e inclusiva. Ogni gruppo eseguirà una performance accompagnata da artisti professionisti, dando così luogo a una rappresentazione molto variegata.

A seguire, dalle 18.30, il vicino Piazzale Marconi sarà teatro di una spettacolare esibizione di acrobati vestiti di luce, video proiezioni e fuochi d’artificio, accompagnati da musica originale.

La seconda parte della giornata a Brescia sarà un evento corale e di piazza, in tutti i sensi. Dalle 17.00 alle 19.00 in Piazza della Loggia si terrà un Gala-Concerto con la partecipazione di alcuni tra i principali artisti della scena musicale bresciana. Con la conduzione di Ambra Angiolini, bresciana d’adozione, l’evento si svolgerà su un grande palco integrato scenograficamente alla “Loggia” che si affaccia sulla piazza. Ad esibirsi ci saranno Fausto Leali, Francesco Renga, Mr.Rain Coma_Cose, Frah Quintale, Slick Steve and the Gangsters, Tommy Kuti e Voodoo Kid. Saranno presenti anche altri illustri cittadini bresciani, personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura tra i quali gli influencer Mattia Stanga e Estetista Cinica, le bandiere del Brescia Calcio Andrea Caracciolo e Marco Zambelli, e Diego Spagnoli da sempre nel team di Vasco Rossi.

Il Galà si trasformerà poi in un vero e proprio Concertone che, a partire dalle ore 22, vedrà esibirsi sul palco di piazza della Loggia il meglio della scena musicale bresciana con Listrea, Superdownhome, Views, Gemini Blue, Le Endrigo, Barkee Bay, Miglio, Bruno Belissimo e con la prestigiosa presenza di Frah Quintale che chiuderà la serata.

La sera, a partire dalle ore 20, la festa insisterà anche su Piazza Vittoria, trasformata in un’installazione monumentale di immagini, luci e musica a tema acquarium multimediale e coronata da uno spettacolo di danze aeree, fuochi d’artificio e video proiezioni diffuse. L’installazione sarà fruibile anche domenica 22 gennaio. Lo spettacolo partirà dal palazzo di Piazza Vittoria messo gratuitamente a disposizione da Poste italiane.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della scomparsa del Direttore Generale della San Marino RTV Ludovico Di Meo, giunta improvvisa e assolutamente...

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i bianconeri Roma, 29 gen. (askanews) - Allo Stadium il Monza fa il colpaccio e batte 2-0...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore...

Very Important Peperoncino (Gangemi), presentazione in libreria Bocca a Milano

Lunedì 30 gennaio alle 17 Roma, 29 gen. (askanews) - Nel contesto ricco di fascino della libreria più antica d'Italia, la Bocca di Milano, viene...

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – “Noi siamo una comunità aperta e accogliente, ma diamo e pretendiamo rispetto. Se Dino Giarrusso vuole iscriversi, prima di tutto si scusi...