lunedì, 22 Aprile , 24

Premio Guido Carli, il 10 maggio a Roma festa eccellenza italiana

Evento straordinario all’Auditorium Parco della Musica per 15 anni...

Media cinesi: disegno legge Usa su TikTok è segno di “sinofobia”

Reazioni sulla stampa, ByteDance reagirà nei tribunali Roma, 22 apr....

Basilicata, bocche cucite ai comitati elettorali in attesa risultati

Bardi arrivato al comitato, Marrese a Montalbano Jonico, Follia...

Mattarella: urgente completare il progetto Ue, con i Balcani, l’Ucraina, Moldova e Georgia

Il presidente alla cerimonia per 20esimo anniversario dell’adesione della...

Colosseo, scoperta una nuova domus tra Foro Romano e Palatino

video newsColosseo, scoperta una nuova domus tra Foro Romano e Palatino

Dietro gli Horrea Agrippiana, con parete eccezionalmente decorata

Roma, 12 dic. (askanews) – Il Parco archeologico del Colosseo, nell’ambito di un progetto di studio e ricerca sugli Horrea Agrippiana, i magazzini lungo la strada commerciale che collegava il porto fluviale sul Tevere e il Foro Romano – e sull’area del Palatino Nordoccidentale, hariportato alla luce alcuni ambienti di una lussuosa domus di età tardo repubblicana su più piani che come ambiente principale halo specus aestivus, una sala per banchetti che imita una grotta; ritrovata una parete eccezionalmente decorata in mosaico “rustico”, con conchiglie di diverso tipo, tessere di blu egizio, vetri, scaglie di marmo e altri tipi di pietre, con una sequenza complessa di scene figurate.Una residenza che sembra confermare quanto dicono le fonti sulla presenza di esponenti di grandi famiglie senatorie romane in quest’area del Palatino. La direttrice del Parco archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo: “Si tratta davvero di una testimonianza eccezionale, un nuovo elemento che ci porta a conoscere sempre di più questa parte del Palatino che è un luogo di grande importanza per la storia di Roma”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles