giovedì, 18 Aprile , 24

Kuleba: più difesa aerea all’Ucraina senza indugi

Parla il ministro degli esteri ucraino a Capri per...

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles,...

Navy Caiman Race 2024, una corsa epica sulle coste di Portovenere

L’emozione e l’avventura tornano a prendere vita sulle incantevoli...

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto Con i...

Consorzio Vino Chianti: a Vinitaly stand record con oltre 30 Cantine

AttualitàConsorzio Vino Chianti: a Vinitaly stand record con oltre 30 Cantine

In degustazione 301 etichette tra Annata, Riserva, Superiore e Vin Santo

Milano, 29 mar. (askanews) – Spazi completamente rinnovati e uno stand tutto nuovo per il Consorzio Vino Chianti alla 56esima edizione di Vinitaly, in programma a Verona dal 14 al 17 aprile. L’area espositiva (padiglione 9, stand C11 e C12) avrà la superficie record di circa 300 metri quadri e ospiterà più di 30 aziende, ognuna con una propria postazione, oltre al nuovo bancone istituzionale, pensato come una vera e propria isola monumentale del Chianti. Il “wine bar” offrirà all’assaggio 108 Chianti Annata, 90 di Chianti Riserva, 43 di Chianti Superiore e 60 di Vin Santo del Chianti, per un totale di 301 etichette.

“L’area istituzionale è stata completamente ridisegnata e concepita come il cuore pulsante dello stand, con elementi grafici e narrativi in stile Chianti, immediatamente riconoscibili e fruibili dal pubblico” ha spiegato l’ente consortile, aggiugendo che il nuovo bancone istituzionale “sarà un inedito monumento al vino Chianti e consisterà in un grande quadrilatero, di cui ogni faccia sarà dedicata alle quattro categorie di produzione della Denominazione: Annata, Superiore, Riserva e Vin Santo”.

Inoltre sarà presente una esclusiva “Chianti Lounge” brandizzata e personalizzata al servizio delle aziende espositrici e del Consorzio per incontrare i propri ospiti e visitatori. Spazio anche per i Consorzi di sottozona, il Consorzio Chianti Colli Fiorentini ed il Consorzio Chianti Colli Senesi, entrambi presenti con una propria area istituzionale dedicata e di rappresentanza.

“Il Consorzio Vino Chianti torna al Vinitaly con grandi novità a conferma del nostro impegno e di quello delle aziende per la promozione della Denominazione e dell’ampia offerta che ci contraddistingue” ha commentato il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi, chiosando che “dal 14 al 17 aprile avremo una nuova meravigliosa casa a Verona, dove siamo pronti ad ospitare tutti gli appassionati del Chianti”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles