mercoledì, 24 Aprile , 24

Prodi: Draghi al Consiglio europeo? Dipende da lui e da elezioni

Ma ci sono momenti in cui fa piacere una...

IA, SenseTime ferma contrattazioni in borsa Hong Kong

Boom contrattazioni, dopo annuncio nuovo LLM Roma, 24 apr. (askanews)...

Superbonus, Fitch: mette debito-Pil su traiettoria al rialzo

“Ridotti margini Bilancio complicano politiche e tensioni governo” Roma, 24...

Europee, Tajani: Fi oltre il 10% con l’accordo con i Riformatori sardi

Presentato il candidato Michele Cossa Roma, 24 apr. (askanews) –...

Ecco il Rapporto DEKRA sulla sicurezza stradale 2023

video newsEcco il Rapporto DEKRA sulla sicurezza stradale 2023

Presentato alla Camera dei deputati, nella Sala della Regina

Roma, 23 nov. (askanews) – Presentato alla Camera dei Deputati Il Rapporto DEKRA sulla sicurezza stradale 2023, “Tecnologia e Persone” ha evidenziato quanto la tecnologia e le persone siano interconnesse nel traffico stradale e come il ruolo dell’uomo e le sue scelte siano fondamentali nel contesto urbano e cittadino. Nel nostro Paese, secondo gli ultimi dati Istat relativi al periodo gennaio-giugno 2023, rispetto al 2022, sono in calo le vittime sulle autostrade (-9,7%), seguono quelle sulle strade extraurbane (-3,3%) e sulle strade urbane (-0,1%).A presentare il rapporto Toni Purcaro, Executive Vice President di DEKRA Group e Presidente di DEKRA Italia: “Quest’anno siamo di nuovo focalizzati sul binomio tra uomo e tecnologia perché come sappiamo il 90% degli incidenti accade a causa dell’errore umano. Di questi il 90% a causa dell’utilizzo dello smartphone. La tecnologia sicuramente può aiutarci a ridurre almeno il 50% degli incidenti, ma non dobbiamo mai dimenticare che l’ultimo responsabile è sempre l’uomo”. Inoltre è intervenuto anche Galeazzo Bignami, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: “Registriamo questa significativa attenzione verso quelle che sono nuove frontiere della sicurezza. Quest’anno la particolare concentrazione sul tema della sinergia tra uomo e tecnologia appare particolarmente rilevante. I dati che si evincono dimostrano che ci sia una certa diffidenza verso l’utilizzo dei sistemi tecnologici, quali guida assistita e degli altri strumenti che consentono una protezione, dimostra come ancora culturalmente ci sia una difficoltà nell’affermare certi strumenti. Oggi ad esempio gli anziani sono la fascia più difficile da convincere per l’utilizzo di certe strumentazioni”. Anche il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini ha voluto rilasciare un videomessaggio per l’occasione: “Nel nostro primo incontro vi avevo illustrato quelle che erano delle idee per l’aggiornamento e la revisione organica del codice della strada e del relativo regolamento di esecuzione ed attuazione insieme ad alcune norme per la nuova mobilità e sicurezza stradale. In questi mesi quelle proposte condivise anche insieme a voi sono diventate un disegno di legge presentato in Consiglio dei Ministri, approvato e in questi giorni in discussione alla Camera”. La presentazione del Rapporto DEKRA si è svolta nell’ambito degli eventi organizzati in occasione della Giornata mondiale in memoria delle Vittime della Strada, istituita dall’ONU.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles