martedì, 23 Aprile , 24

Voto Basilicata e liste, nel M5S torna il tema dei due mandati

Malumori su Conte? “Qualcuno forse non ha gradito controlli...

Con l’approvazione del Senato il Dl Pnrr è legge. Queste le misure

Patente a punti per i cantieri, norma su PagoPa...

Ok del Governo alle regole sull’intelligenza artificiale: fino a 5 anni di carcere per chi froda

Nordio: “Per chi danneggia falsificando attraverso la Ia scatta...

Ferito un cameraman dell’agenzia Reuters a Khan Younis

video newsFerito un cameraman dell'agenzia Reuters a Khan Younis

Proseguono i bombardamenti in attesa della tregua temporanea

Roma, 23 nov. (askanews) – Nell’attesa della tregua temporanea tra Israele e Hamas, che secondo il Qatar inizierà alle 7 di venerdì 24 novembre, ora locale, proseguono i bombardamenti aerei di Israele, in particolare su obiettivi a Khan Younis, nel Sud di Gaza.Un cameraman dell’agenzia di stampa Reuters, Fadi Shana, è stato portato in ospedale dopo essere rimasto ferito mentre riprendeva un’abitazione distrutta, proprio a Khan Younis. “È stata presa di mira una casa e siamo rimasti sul posto per 45 minuti perché abbiamo sentito che c’erano delle vittime in questo complesso di appartamenti – ha raccontato – mentre eravamo lì a quanto pare c’era un ordigno inesploso da qualche parte e all’improvviso è esploso e abbiamo visto l’intera casa cadere su di noi che eravamo nell’edificio vicino a quello preso di mira”. “Dio mi ha salvato, le macerie non sono cadute direttamente su di me, ma accanto a me. Sono cadute sugli altri ragazzi”.Secondo il ministro degli Esteri del Qatar, Majed al Ansari, il primo gruppo di 13 ostaggi sarà consegnato domani alle 16 locali; seguirà il rilascio di detenuti palestinesi.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles