mercoledì, 29 Maggio , 24

Ucraina, Crosetto: “Penso di desecretare alcune informazioni sulle armi”

(Adnkronos) - Il governo potrebbe desecretare parte delle...

Biografilm Festival, anche per il 2024 Bper è Premium Partner

(Adnkronos) - Anche per il 2024 Bper è...

Morte Desiree Mariottini, condanne ridotte in Appello bis

(Adnkronos) - Condanne ridotte nel processo di Appello...

Guidare e governare il cambiamento, un impegno etico

AutoprodottiGuidare e governare il cambiamento, un impegno etico

 Nasce il dipartimento di economia sociale e circolare del Consorzio Universitario Humanitas

La governance di sistemi complessi, la loro interconnessione, l’informazione quale pietra angolare per la condivisione più ampia possibile, sono altrettante sfide che si pongono all’umanità nel suo insieme e soprattutto a coloro che assumono le più alte responsabilità.

Interrogativi tanti, obiettivi ambiziosi molteplici. Per riflettere, elaborare e trovare le risposte adeguate nasce il dipartimento di economia sociale e circolare, articolazione del Consorzio Universitario Humanitas diretto da Antonio Attianese e con la presenza del Cardinale Marcello Semeraro, presidente del Comitato Etico.

Il dipartimento si propone di attivare specifici percorsi formativi, attività di ricerca, di convegnistica e attività editoriali ed ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo di una cultura imprenditoriale e manageriale che coniughi le legittime esigenze delle imprese con quelle dell’ambiente e della società, tenendo sempre presente il posizionamento dell’Italia nel quadro geopolitico.

La tutela dell’ambiente, la trasparenza, l’attenzione al tessuto sociale in cui si opera non sono solo un impegno etico, ma un’opportunità di miglioramento aziendale e di crescita competitiva.

In tal senso è importante conoscere e sapere come sfruttare le opportunità finanziarie offerte dall’Unione Europea e quelle di accesso al credito agevolato, che sono sempre più subordinate alla corretta gestione delle cosiddette variabili Esg (parametri ambientali, sociali e di governance)

Alla direzione del dipartimento è stato chiamato Stefano Loparco (manager e consulente di direzione aziendale, già direttore generale della Fondazione Idi-dirigenti italiani e membro del Consiglio superiore delle comunicazioni, nella foto); il vice direttore del dipartimento è Marco Bartolelli (già presidente dell’Associazione Economisti di Roma e responsabile analisi economiche dell’Associazione Italiana Europrogettisti).

Nel Comitato Tecnico Scientifico sono state nominate personalità del mondo istituzionale e manageriale, tra le quali, Antonio Baldassare, Vittorio Stelo, Gian Maria Fara, Laura Formichella e Gabriele Coppa.

Il dipartimento di economia sarà presentato a Roma martedì 14 maggio 2024 alle ore 10.30, nella sala commendatore del complesso monumentale del Santo Spirito (Borgo Santo Spirito, 3).

L’articolo Guidare e governare il cambiamento, un impegno etico proviene da Notiziedi.it.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles