venerdì, Ottobre 7, 2022

I partiti depositano i simboli. E Mastella batte Calenda al fotofinish

Ultime Notizie

Aiello (Fondazione Emblema), assegnati i premi “Borsa della Ricerca Awards”

Le designazioni indicate da 3M, Atos, Melinda, Pfizer e Startime per costruire opportunità SALERNO – “La Borsa della Ricerca 2022 ha registrato la partecipazione di...

Procida danza con “Il Corpo dell’isola” di Movimento Danza

Sabato 8 e domenica 9 ottobre performance di Ariella Vidach con Gabriella Stazio, per la prima volta insieme: il progetto laboratoriale, inserito nel programma...

Allarme baby gang: l’identikit dei giovani criminali, i reati più comuni e le aree a rischio

ROMA – Gruppi composti da meno di dieci membri, nella maggior parte dei casi italiani, in prevalenza maschi e con un’età compresa fra i...

Al via l’ottava edizione di Piano City Napoli

4 giorni di concerti, 115 eventi, 17 location, 150 pianisti presenti Ottava edizione per Piano City Napoli l’innovativa iniziativa musicale che, unica nel suo genere, è dedicata...

Le prime pagine dei quotidiani di Venerdì 7 Ottobre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L’articolo Le prime...

Tg Politico Parlamentare, edizione del 6 ottobre 2022

MELONI: NESSUNO SCONTRO CON DRAGHI, GOVERNO PRESTO PRONTO Non c’è nessuno scontro con Mario Draghi e il nuovo governo sarà pronto “il prima possibile”. Giorgia...

ROMA – È il Partito liberale Italiano (Pli) il primo a depositare il simbolo e contrassegno in vista delle elezioni del 25 settembre. In prima fila davanti al ministero dell’Interno, “dalle 10 della mattina di ieri”, lo conferma Giulia Pantaleo, segretario generale della Gioventù liberale italiana. “Siamo qui molto emozionati per riaffermare che i liberali esistono ancora e militano ancora nel partito liberale”, dice la giovane dirigente. “Siamo testimoni di cento anni di storia, quest’anno è il centenario, di cui spesso molti si appropriano, basti pensare a Calenda o alla Bonino o a Berlusconi”.

MASTELLA IN CODA DALL’ALBA: “SONO IO L’EREDE DELLA DC”

“L’ultimo erede dei valori della Democrazia Cristiana”,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo I partiti depositano i simboli. E Mastella batte Calenda al fotofinish proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Aiello (Fondazione Emblema), assegnati i premi “Borsa della Ricerca Awards”

Le designazioni indicate da 3M, Atos, Melinda, Pfizer e Startime per costruire opportunità SALERNO – “La Borsa della Ricerca 2022 ha registrato la partecipazione di...

Procida danza con “Il Corpo dell’isola” di Movimento Danza

Sabato 8 e domenica 9 ottobre performance di Ariella Vidach con Gabriella Stazio, per la prima volta insieme: il progetto laboratoriale, inserito nel programma...

Allarme baby gang: l’identikit dei giovani criminali, i reati più comuni e le aree a rischio

ROMA – Gruppi composti da meno di dieci membri, nella maggior parte dei casi italiani, in prevalenza maschi e con un’età compresa fra i...

Al via l’ottava edizione di Piano City Napoli

4 giorni di concerti, 115 eventi, 17 location, 150 pianisti presenti Ottava edizione per Piano City Napoli l’innovativa iniziativa musicale che, unica nel suo genere, è dedicata...

Le prime pagine dei quotidiani di Venerdì 7 Ottobre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L’articolo Le prime...