giovedì, 21 Ottobre, 2021

Il G20 sostiene l’accordo Ocse sulla tassazione globale

Ultime Notizie

Le strade del Cuore: il tour dedicato alla salute cardiovascolare arriva a Roma

Da giovedì 21 a sabato 23 a piazza Risorgimento ci sarà, dalle 10 alle 18, il camper Advance Mobile Clinic GVM Care &...

Twist d’Aula – Farne una questione europea (sempre)

di Massimo Pittarello ROMA (Public Policy) – Portare i problemi oltreconfine. Fin dal discorso di insediamento in Parlamento Mario Draghi ha determinato rilevante discontinuità...

Ascolti tv, mercoledì 20 ottobre 2021: Appena un minuto (11.3%), Luce dei tuoi occhi (16.8%), Chi l’ha visto | Dati Auditel

Ascolti tv di mercoledì 20 ottobre 2021: nuova sfida tra Rai1 e Canale 5. Il film “Appena un minuto” contro la fiction “Luce dei...

Conference league, la Roma sotto la bufera di neve, “Colpa del campionato di m… dell’anno scorso”, l’ammissione di Mancini (Video)

In un video postato da Mourinho le parole del difensore centrale che ammette le responsbailità della squadra nella scorsa stagione continua a leggere...

I teenager del K-pop: tutti in fila per entrare nel piccolo negozio all’Esquilino col mito di Squid game

In via dello Statuto tra MAS, magazzino del vintage ormai chiuso per sempre, e Regoli, corridoio di maritozzi con la panna, da oggi...

Blitz al liceo artistico in via di Ripetta: scuola occupata e alta tensione

È il terzo liceo in pochi giorni che interrompe le lezioni: 80 studenti hanno preso in mano la gestione. I poliziotti bloccano l'ingresso continua...

AGI – Il G20 si impegna a continuare a sostenere la ripresa e a spingere le vaccinazioni globali, sostiene l’accordo sulla tassazione globale siglato in seno all’Ocse e resta vigile sull’inflazione.

Al termine della riunione dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali del Gruppo, il comunicato finale sottolinea che il rimbalzo registrato nel post-pandemia “è proseguito a un ritmo solido negli ultimi mesi”, ma avverte anche che “la ripresa dell’attività economica rimane fortemente divergente tra e all’interno dei Paesi ed esposta a rischi al ribasso, in particolare a causa della diffusione di nuove varianti del Covid-19 e dell’incerto ritmo delle vaccinazioni”.

Mettere la pandemia sotto controllo

I Paesi del G20 restano “determinati a mettere la pandemia sotto controllo dovunque il prima possibile”. Le vaccinazioni, sottolinea il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, “hanno un ruolo chiave non solo per la sanità ma anche per l’economia”.

E il gruppo, aggiunge il ministro dell’Economia, Daniele Franco, si assume l’impegno “a lavorare per superare i colli di bottiglia e le carenze” nella distribuzione del siero in modo da “assicurare un accesso sicuro, equo e conveniente a vaccini, terapie e mezzi diagnostici” anche nei Paesi meno ricchi.

Vial libera all’intesa Ocse sul fisco globale

Dai ministri e dai governatori del G20 arriva anche il sostegno all’intesa sulla minimum tax al 15% raggiunta dall’Ocse. L’accordo, sostiene il comunicato finale, “permetterà la costruzione di un sistema fiscale internazionale più stabile e più equo” e ciò, afferma Franco, consentirà la rimozione delle digital tax nazionali, come quelle di Italia e Francia, nel 2024. Toccherà ora ai capi di Stato e di governo che si riuniranno a Roma a fine mese sancire definitivamente il nuovo meccanismo.

Inflazione transitoria

L’inflazione non sembra preoccupare più di tanto, sebbene ci vorrà tempo per vederla rientrare. Gli elementi che hanno provocato l’impennata dei prezzi al consumo, spiega Visco, sono “transitori” e “destinati a scomparire” ma “ci vorranno mesi”. In ogni caso, le banche centrali “stanno monitorando le attuali dinamiche dei prezzi attentamente” e “agiranno come necessario per soddisfare il loro mandato, inclusa la stabilità dei prezzi”.

Nuovi stimoli per l’economia

La ripresa avanza ma non è ancora giunto il momento di ritirare gli aiuti all’economia. “La politica economica deve continuare a fornire sostegno alla ripresa per tutto il tempo necessario”, afferma Visco. Il Gruppo, certifica il comunicato finale, “continuerà a sostenere la ripresa, evitando ogni prematuro ritiro delle misure di sostegno”.

I dubbi su Stablecoin

Dal G20 arriva infine una bocciatura per le cosiddette critovalute stabilizzate, sul modello di quella di Facebook. Il messaggio è chiaro: “Nessuna cosiddetta stablecoin globale dovrebbe avviare le operazioni fin quando tutti requisiti legali, regolatori e di controllo non saranno adeguatamente affrontati attraverso un’architettura adeguata e aderendo a standard applicabili”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Le strade del Cuore: il tour dedicato alla salute cardiovascolare arriva a Roma

Da giovedì 21 a sabato 23 a piazza Risorgimento ci sarà, dalle 10 alle 18, il camper Advance Mobile Clinic GVM Care &...

Twist d’Aula – Farne una questione europea (sempre)

di Massimo Pittarello ROMA (Public Policy) – Portare i problemi oltreconfine. Fin dal discorso di insediamento in Parlamento Mario Draghi ha determinato rilevante discontinuità...

Ascolti tv, mercoledì 20 ottobre 2021: Appena un minuto (11.3%), Luce dei tuoi occhi (16.8%), Chi l’ha visto | Dati Auditel

Ascolti tv di mercoledì 20 ottobre 2021: nuova sfida tra Rai1 e Canale 5. Il film “Appena un minuto” contro la fiction “Luce dei...

Conference league, la Roma sotto la bufera di neve, “Colpa del campionato di m… dell’anno scorso”, l’ammissione di Mancini (Video)

In un video postato da Mourinho le parole del difensore centrale che ammette le responsbailità della squadra nella scorsa stagione continua a leggere...

I teenager del K-pop: tutti in fila per entrare nel piccolo negozio all’Esquilino col mito di Squid game

In via dello Statuto tra MAS, magazzino del vintage ormai chiuso per sempre, e Regoli, corridoio di maritozzi con la panna, da oggi...