domenica, 19 Maggio , 24

Israele, Axios rivela: Netanyahu ha vietato a vertici 007 di parlare con politici Usa

(Adnkronos) - Dall'inizio della guerra a Gaza, Benjamin...

Giro d’Italia, Pogacar vince 15esima tappa: show della maglia rosa

(Adnkronos) - Tadej Pogacar vince la 15esima tappa...

Serie A, verdetti: Cagliari salvo, Sassuolo in B. Colpo Frosinone

(Adnkronos) - Sassuolo in Serie B, Cagliari salvo,...

Internazionali Roma, Errani e Paolini vincono il doppio contro Gauff e Routliffe

(Adnkronos) - Impresa delle azzurre Sara Errani e...

Il manifesto di Meloni “contro il declino dell’Europa. Basta maggioranze innaturali, mai teoria gender nelle scuole”

PoliticaIl manifesto di Meloni “contro il declino dell’Europa. Basta maggioranze innaturali, mai teoria gender nelle scuole”

ROMA – “Siamo alla vigilia di un voto decisivo. Per la prima volta il risultato delle elezioni europee potrebbe finalmente porre fine a maggioranze innaturali e controproducenti. Dobbiamo stare concentrati, tenere i piedi per terra e gli occhi sull’orizzonte”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo in videocollegamento alla kermesse di Vox in corso a Madrid.

 NESSUN CAMBIAMENTO È POSSIBILE SENZA CONSERVATORI EUROPEI

“Nessun cambiamento in Europa è possibile senza i conservatori europei – ha aggiunto  Meloni – . E questo è un dato di fatto. Siamo noi il motore e i protagonisti della rinascita del nostro continente. È tempo di mobilitazione. È ora di uscire in strada e guardare negli occhi i nostri connazionali per spiegare loro cosa vogliamo fare nei prossimi cinque anni. È ora di aumentare la posta in gioco. Abbiamo il dovere di lottare fino all’ultimo giorno di campagna elettorale. 

DECLINO EUROPA CAUSATO DA SINISTRA, CON NOI UE SARÀ MIGLIORE E DIVERSA

“Vogliamo e possiamo costruire un’Unione Europea diversa e migliore di quella attuale – ha detto ancora Meloni – . Capace di concentrare le proprie iniziative e risorse finanziarie sui temi più importanti, quelli in cui possono davvero offrire valore aggiunto. Come difendere le proprie frontiere esterne invece di costringere i propri cittadini ad accogliere masse di migranti irregolari contro la loro volontà”. “Il nostro continente vive una fase di grande incertezza, di declino. La sinistra europea, principale causa di questo declino, ci accusa di voler distruggere l’Europa”. Ma “sono stati loro, con le loro ricette folli, il loro centralismo ideologico, la loro mancanza di visione, i principali artefici dei fallimenti di questa Unione Europea”, ha aggiunto Meloni, secondo cui l’attuale Ue è “un gigante burocratico che cerca di regolamentare tutti gli aspetti della nostra vita pur non riuscendo ancora a darsi una visione geopolitica chiara”.

NO A TEORIA GENDER NELLE SCUOLE E A MATERNITÀ SURROGATA

“Ci opporremo a chi vuole mettere in discussione la famiglia, pilastro della nostra società, a chi vuole introdurre la teoria gender nelle scuole, a chi intende favorire pratiche disumane come la maternità surrogata”. “Nessuno mi convincerà mai” che “si possa definire progresso consentire a uomini ricchi di comprare il corpo di donne povere, o scegliere i figli come fossero prodotti del supermercato”. Questo, secondo Meloni, “non è progresso”, ma “è oscurantismo. Sono fiera che al Parlamento italiano sia in approvazione, su proposta di Fratelli d’Italia, una legge che vuole fare dell’utero in affitto un reato universale, cioè perseguibile in Italia anche se commesso all’estero”, ha concluso Meloni.

L’articolo Il manifesto di Meloni “contro il declino dell’Europa. Basta maggioranze innaturali, mai teoria gender nelle scuole” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles