martedì, Settembre 27, 2022

Il Pd contro Meloni: “Vuole zittire i sindaci? Non sono dei podestà”

Ultime Notizie

Renato Schifani è il nuovo governatore della Sicilia

PALERMO – “Questa è una vittoria di tutto il centrodestra: anche i partiti regionali raggiungeranno la soglia del 5% e contribuiranno a sostenere il...

Il Pd cresce a Roma tra i malumori. Eletti Zingaretti, Mancini e Di Biase

ROMA – La sconfitta è stata di quelle potenti. Al punto da rimettere in discussione la natura stessa del partito (attraverso un congresso) e...

+Europa chiede il riconteggio: “Ci mancano 15 mila voti

ROMA – Più Europa non ha raggiunto il 3% ed è fuori dal prossimo Parlamento per “circa 15 mila voti, lo 0,05%. Una sorta...

Giorgia Meloni al Governo, Calderoli e Tajani al Senato e alla Camera

ROMA – Con i risultati definitivi sul voto degli italiani non c’è dubbio alcuno: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni...

Elezioni, Nardella: “Per buttare giù il Pd a Firenze servono mille Meloni”

“Per buttare giù il Pd a Firenze ci vogliono mille Meloni, mille Calenda e mille Conte”. Qui “non lo butta giù nessuno perché siamo...

Elezioni, Giani: “In Toscana centrosinistra è ancora maggioranza”

FIRENZE – L’esito delle elezioni Politiche non lascerà strascichi in Regione Toscana. L’azione di governo del centrosinistra proseguirà in maniera stabile. A esserne convinto...

ROMA -“I sindaci hanno i piedi ben radicati nella realtà: parlano quotidianamente con chi lavora, con chi produce, con chi è in difficoltà economica. E quindi abbiamo interpretato uno stato d’animo e un sentimento popolare, e in questo senso chiediamo a Draghi di andare avanti con le riforme per non perdere il Pnrr, per affrontare le sfide emergenziali come quella energetica e dell’inflazione e per continuare a dare autorevolezza all’Italia in questo omento drammatico dal punto di vista geopolitico. Tra l’altro tutto per sei mesi, perché alla fine dell’anno con la legge di bilancio sarebbe finito e si potrebbe andare regolarmente e ordinatamente alle elezioni come previsto dalla legge”.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Il Pd contro Meloni: “Vuole zittire i sindaci? Non sono dei podestà ” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Renato Schifani è il nuovo governatore della Sicilia

PALERMO – “Questa è una vittoria di tutto il centrodestra: anche i partiti regionali raggiungeranno la soglia del 5% e contribuiranno a sostenere il...

Il Pd cresce a Roma tra i malumori. Eletti Zingaretti, Mancini e Di Biase

ROMA – La sconfitta è stata di quelle potenti. Al punto da rimettere in discussione la natura stessa del partito (attraverso un congresso) e...

+Europa chiede il riconteggio: “Ci mancano 15 mila voti

ROMA – Più Europa non ha raggiunto il 3% ed è fuori dal prossimo Parlamento per “circa 15 mila voti, lo 0,05%. Una sorta...

Giorgia Meloni al Governo, Calderoli e Tajani al Senato e alla Camera

ROMA – Con i risultati definitivi sul voto degli italiani non c’è dubbio alcuno: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni...

Elezioni, Nardella: “Per buttare giù il Pd a Firenze servono mille Meloni”

“Per buttare giù il Pd a Firenze ci vogliono mille Meloni, mille Calenda e mille Conte”. Qui “non lo butta giù nessuno perché siamo...