mercoledì, 18 Maggio, 2022

Il piano dell’Europa per diventare indipendente sui semiconduttori

Ultime Notizie

Aeroporto di Fiumicino, la nuova area d’imbarco inaugurata da Mattarella

Il nuovo spazio è destinato ai voli domestici e a quelli delll'area Schengen continua a leggere sul sito di riferimento

Processo Mollicone, il maresciallo Mottola: «Su di noi solo illazioni»

In corte d'Assise a Cassino l'ex comandate dei carabinieri imputato assieme ai suoi familiari per l'omicidio della 18enne Serena Mollicone legge dichiarazioni spontanee dopo...

Rai, richiamo formale per Sangiuliano . “Alla convention FdI da politico non come moderatore”

Il direttore del Tg2 sotto accusa per la partecipazione alla manifestazione milanese. "Non ci spiegò con chiarezza il suo ruolo alla manifestazione di...

Senato, sconfitta per il M5s: al posto di Petrocelli eletta Stefania Craxi (FI) presidente Commissione Esteri

ROMA – Stefania Craxi eletta presidente della commissione Esteri del Senato. Con 12 voti Craxi prevale su Ettore Licheri dei M5s, che ha avuto...

Infiltrazioni mafiose in due Comuni messinesi: arrestati il sindaco e il vicesindaco

PALERMO – Il sindaco di Moio Alcantara, piccolo centro del versante ionico della provincia di Messina, è finito in carcere nell'ambito di una inchiesta...

Intervista a Beppe Fiorello: “Andrò ad un festival internazionale con la mia prima regia”

Beppe Fiorello è uno dei più fotografati al Tennis and Friends nonostante non abbia la racchetta da gioco in mano, a riprova di come...

AGI – “Prendiamo il settore critico dei semiconduttori. La domanda è alle stelle. Oggi abbiamo i microchip, non solo nei nostri Pc e smartphone, ma anche nelle nostre auto, nel sistema di riscaldamento delle nostre case, nei nostri ospedali, nei ventilatori salvavita. Non esiste digitale senza chip. E il fabbisogno europeo di chip raddoppierà nel prossimo decennio.

Questo è il motivo per cui dobbiamo alzare radicalmente il gioco dell’Europa sullo sviluppo, la produzione e l’uso di questa tecnologia chiave“. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al Forum di Davos.

“L’Europa è forte in alcuni settori specifici, come la progettazione di componenti per l’elettronica di potenza così come i chip per l’industria automobilistica e manifatturiera. L’Europa è il centro mondiale per la ricerca sui semiconduttori. E l’Europa + anche molto ben posizionata in termini di materiali e attrezzature necessari per gestire grandi impianti di produzione di chip. Ma la quota di mercato globale dei semiconduttori in Europa è solo del 10% e oggi la maggior parte delle nostre forniture proviene da una manciata di produttori al di fuori dell’Europa. Questa è una dipendenza e un’incertezza che semplicemente non possiamo permetterci”, ha aggiunto la leader Ue.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Aeroporto di Fiumicino, la nuova area d’imbarco inaugurata da Mattarella

Il nuovo spazio è destinato ai voli domestici e a quelli delll'area Schengen continua a leggere sul sito di riferimento

Processo Mollicone, il maresciallo Mottola: «Su di noi solo illazioni»

In corte d'Assise a Cassino l'ex comandate dei carabinieri imputato assieme ai suoi familiari per l'omicidio della 18enne Serena Mollicone legge dichiarazioni spontanee dopo...

Rai, richiamo formale per Sangiuliano . “Alla convention FdI da politico non come moderatore”

Il direttore del Tg2 sotto accusa per la partecipazione alla manifestazione milanese. "Non ci spiegò con chiarezza il suo ruolo alla manifestazione di...

Senato, sconfitta per il M5s: al posto di Petrocelli eletta Stefania Craxi (FI) presidente Commissione Esteri

ROMA – Stefania Craxi eletta presidente della commissione Esteri del Senato. Con 12 voti Craxi prevale su Ettore Licheri dei M5s, che ha avuto...

Infiltrazioni mafiose in due Comuni messinesi: arrestati il sindaco e il vicesindaco

PALERMO – Il sindaco di Moio Alcantara, piccolo centro del versante ionico della provincia di Messina, è finito in carcere nell'ambito di una inchiesta...