lunedì, 22 Aprile , 24

Premio Guido Carli, il 10 maggio a Roma festa eccellenza italiana

Evento straordinario all’Auditorium Parco della Musica per 15 anni...

Media cinesi: disegno legge Usa su TikTok è segno di “sinofobia”

Reazioni sulla stampa, ByteDance reagirà nei tribunali Roma, 22 apr....

Basilicata, bocche cucite ai comitati elettorali in attesa risultati

Bardi arrivato al comitato, Marrese a Montalbano Jonico, Follia...

Mattarella: urgente completare il progetto Ue, con i Balcani, l’Ucraina, Moldova e Georgia

Il presidente alla cerimonia per 20esimo anniversario dell’adesione della...

La federcalcio francese con Maignan: insulti razzisti inaccettabili

video newsLa federcalcio francese con Maignan: insulti razzisti inaccettabili

Diallo: Mike ha fatto bene ad uscire dal campo

Milano, 23 gen. (askanews) – “È inaccettabile che un giocatore di colore venga insultato, che venga chiamato scimmia. E che in un certo modo, la gente tra il pubblico, sotto la copertura dell’anonimato, gli neghi di essere un uomo. Perché il razzismo è questo. È considerare che ci sono differenze di uguaglianza tra gli esseri umani. E così, uscendo dal campo, ritengo che abbia fatto bene. Volevo dirgli che eravamo con lui e ho notato con soddisfazione che l’unità che avverto nella squadra francese, si è manifestata”. In un’intervista all’AFP, il presidente della Federcalcio francese (FFF), Philippe Diallo, ribadisce il suo sostegno a Mike Maignan, vittima di insulti razzisti durante il match di serie A fra Udinese e Milan.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles