mercoledì, 24 Aprile , 24

Pro Vita & Famiglia alla Dire: “Non entreremo nei consultori”

ROMA – “La mission di ‘Pro Vita & Famiglia’ non...

L’Europarlamento approva la revisione della Politica agricola comune

Eliminati molti obblighi di “eco-condizionalità” per avere fondi Ue Strasburgo,...

Copa e Cogeca: modifiche Pac segnale positivo per agricoltori

Stati Membri presentino subito leggi di attuazione Roma, 24 apr....

Lavoro, Istat: a febbraio +41mila occupati, su anno +351mila

AttualitàLavoro, Istat: a febbraio +41mila occupati, su anno +351mila

Sono 23 milioni 773mila, 15 milioni 969mila i dipendenti permanenti

Roma, 3 apr. (askanews) – L’occupazione torna a crescere nel mese di febbraio. Secondo le stime provvisorie dell’Istat, l’occupazione sale (+0,2%, pari a +41mila unità) tra gli uomini, i maggiori di 24 anni e i dipendenti permanenti; cala invece tra le donne, i 15-24enni, i dipendenti a termine e gli autonomi. Il tasso di occupazione sale al 61,9% (+0,1 punti).

Il numero di occupati, inoltre, supera quello di febbraio 2023 dell’1,5% (+351mila unità). L’aumento coinvolge uomini, donne e tutte le classi d’età, a eccezione dei 15-24enni tra i quali l’occupazione è in calo. Il tasso di occupazione sale in un anno di 0,8 punti percentuali.

“L’occupazione torna a crescere – è il commento dell’Istat – per effetto dell’aumento dei dipendenti permanenti che raggiungono i 15 milioni 969mila. Il numero degli occupati – pari a 23 milioni 773mila – è superiore a quello di febbraio 2023 di 351mila unità, come sintesi dell’incremento di 603mila dipendenti permanenti e della diminuzione di 200mila dipendenti a termine e di 53mila autonomi”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles