venerdì, 17 Maggio , 24

Europee, Mannheimer: “Mancato duello tv Meloni-Schlein avvantaggia altri partiti”

(Adnkronos) - Il mancato confronto tv Meloni-Schlein "in...

Franco Di Mare, Fabio Fazio commosso: “E’ un grande dolore”

(Adnkronos) - "Ci ha lasciato Franco Di Mare....

Mandelli (Fofi): ‘permettere somministrazione vaccini a farmacie è atto di civiltà”

(Adnkronos) - "L'importanza di permettere anche alle farmacie...

Liga, Real Madrid di Ancelotti campione di Spagna

Dall'Italia e dal MondoLiga, Real Madrid di Ancelotti campione di Spagna

(Adnkronos) – Il Real Madrid è campione di Spagna per la 36esima volta. La formazione allenata da Carlo Ancelotti vince la Liga 2023-2024 conquistando il titolo con 4 giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato grazie alla sconfitta del Barcellona, battuto 4-2 sul campo del Girona. Nel corso della serata, i blancos hanno completato l’opera battendo il Cadice per 3-0 al Santiago Bernabeu. Ancelotti conquista il 26esimo titolo nella carriera da allenatore e il 12esimo da tecnico del Real Madrid: tra Italia, Spagna, Inghilterra, Francia e Germania, per il tecnico emiliano arriva il sesto campionato. 

Ancelotti diventa il secondo allenatore più vincente della storia del Real Madrid. Con 12 trofei conquistati è secondo solo a Miguel Muñoz che ne ha vinti 14 (9 campionati, 2 Coppe d’Europa, 2 Coppe e 1 Coppa Intercontinentale sulla panchina del Real Madrid in 14 stagioni, dal 1960 al 1974). Ancelotti, con la vittoria della Supercoppa di Spagna lo scorso gennaio, era arrivato a 11 trofei a pari merito con il francese Zinedine Zidane. 

Dal 2013 al 2015, nella prima parentesi al Real, l’allenatore italiano ha vinto una Champions League, una Copa del Rey, una Supercoppa Europea e un Mondiale per Club. Dopo la partenza di Zidane nel 2021 Ancelotti è tornato al Real e in questi 3 anni ha aggiunto altri trofei alla sua già impressionante bacheca. Nel primo anno dopo il suo ritorno a Madrid ha vinto il campionato spagnolo, diventando il primo allenatore a vincere i cinque ‘grandi’ campionati continentali. Aveva vinto lo scudetto con il Milan nel 2003-04 in Italia, la Premier con il Chelsea in Inghilterra nel 2009-2010, la Ligue 1 con il Psg in Francia nel 2012-13, e la Bundesliga con il Bayern di Monaco in Germania nel 2016-17. 

Sempre nel corso della sua prima stagione dopo il suo ritorno a Madrid ha vinto anche la Champions League e la Supercoppa spagnola. Nella seconda ha aggiunto la Supercoppa Europea, la Coppa del Mondo per club e la Copa del Rey, quest’ultima per la prima volta da quando le Merengues la vinsero con lui nel 2014. 

Ora, in questa stagione 2023-2024, Ancelotti ha aggiunto il suo secondo campionato e una nuova Supercoppa spagnola raggiungendo quindi quota 12 trofei come allenatore del Real. Il tecnico di Reggiolo potrebbe aggiungere altri trofei alla sua bacheca nel caso in cui il Real Madrid riuscisse a eliminare il Bayern mercoledì prossimo e si qualificasse per una nuova finale di Champions League. In ogni caso, il record di Muñoz sembra alla portata di Ancelotti che ha un contratto fino al 2026. 

 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles