lunedì, 22 Aprile , 24

Basilicata, dalle 7 seggi aperti, si vota fino alle 15

Alla chiusura delle urne inizierà lo spoglio dei voti Potenza,...

Prime pagine dei quotidiani di Lunedì 22 Aprile 2024

RIPRODUZIONE RISERVATA L'articolo Prime pagine dei quotidiani di Lunedì 22...

Europee, 29 simboli depositati, mancano ancora Fi e Pd

Al Viminale c’è tempo fino a lunedì 22 alle...

Medio Oriente, l’Onu: una potenziale incursione militare a Rafah è terrificante

video newsMedio Oriente, l'Onu: una potenziale incursione militare a Rafah è terrificante

“Il mondo non deve permettere che accada, ci deve essere un cessate-il-fuoco immediato”

Ginevra, 12 feb. (askanews) – “Una potenziale incursione militare a tutti gli effetti a Rafah – dove circa 1,5 milioni di palestinesi sono stipati contro il confine egiziano con nessun altro luogo dove fuggire – è terrificante. Un numero estremamente elevato di civili, per lo più donne e bambini, sarà probabilmente ucciso o ferito. Abbiamo messo in guardia contro le azioni che violano le leggi della guerra. La prospettiva di una tale operazione a Rafah, rischia ulteriori crimini di atrocità”.Così Ravina Shamdasani, portavoce dell’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani commentando il blitz notturno dell’esercito israeliano a Rafah che ha portato alla liberazione di due ostaggi nelle mani di Hamas.”Il mondo non deve permettere che ciò accada – ha continuato – le persone influenti devono frenare piuttosto che permettere. Ci dev’essere un cessate-il-fuoco immediato. Tutti gli ostaggi rimanenti devono essere rilasciati. E ci deve essere una rinnovata determinazione collettiva per raggiungere una soluzione politica”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles