giovedì, 18 Aprile , 24

Kuleba: più difesa aerea all’Ucraina senza indugi

Parla il ministro degli esteri ucraino a Capri per...

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles,...

Navy Caiman Race 2024, una corsa epica sulle coste di Portovenere

L’emozione e l’avventura tornano a prendere vita sulle incantevoli...

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto Con i...

Milano, Whirlpool restaura uno spazio di comunità alla Barona

video newsMilano, Whirlpool restaura uno spazio di comunità alla Barona

Volontariato sociale per sostenere un progetto di DAR=CASA

Milano, 26 set. (askanews) – Restaurare una residenza nel quartiere Barona di Milano per testimoniare l’attenzione alle tematiche sociali e l’importanza di restituire al territorio in cui si opera: una ventina di persone di Whirlpool hanno scelto di trasformarsi per qualche ora in imbianchini per ritinteggiare lo spazio comunitario “Vivi Voltri”, principale luogo di aggregazione di una residenza in via Di Rudinì gestita da DAR=CASA, cooperativa senza scopo di lucro impegnata nella creazione di alloggi a prezzi accessibili per i cittadini a basso reddito di Milano e delle zone limitrofe.”Whirlpool – ha detto ad askanews Simona Gianotti, EMEA Chief Information Officer di Whirlpool – è un’azienda che opera da 111 anni e ha come missione migliorare la vita delle persone a casa per cui l’attenzione, la responsabilità sociale e all’ambiente, alle comunità nelle quali noi viviamo è per noi fondamentale”.L’iniziativa si inserisce nella strategia globale ‘House+Home’, di Whirlpool e nel contesto dell’azione di Habitat For Humanity, partner di Responsabilità Sociale d’impresa del gruppo, che ha poi collaborato direttamente con DAR=CASA. “In questo quartiere – ha aggiunto la manager – vivono un centinaio di famiglie, 500 persone, molte con bambini, per cui questo è un po’ il cuore pulsante nel quale ci si ritrova, si fanno laboratori per bambini, corsi di italiano, si organizzano feste e anche tante attività culturali. Oggi siamo circa una ventina di colleghi e stiamo aiutando a ripristinare le pareti della sala principale nelle quali si ritrovano, per cui di fatto stiamo ridipingendo tutta questa area”.La residenza milanese ospita un totale di 113 appartamenti, di cui 56 con canone calmierato e 57 con canone sociale. “I nostri colleghi rispondono sempre molto bene a queste queste iniziative – ha concluso Simona Gianotti – che anche come azienda come Whirlpool sponsorizziamo a livello globale”.Anche qui a Milano l’idea è quella di supportare le comunità locali in Whrlpool opera attraverso diverse iniziative di volontariato, donazioni di prodotto, e crowdfunding, in particolare nell’ambito della rigenerazione urbana.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles