mercoledì, 24 Aprile , 24

Prodi: Draghi al Consiglio europeo? Dipende da lui e da elezioni

Ma ci sono momenti in cui fa piacere una...

IA, SenseTime ferma contrattazioni in borsa Hong Kong

Boom contrattazioni, dopo annuncio nuovo LLM Roma, 24 apr. (askanews)...

Superbonus, Fitch: mette debito-Pil su traiettoria al rialzo

“Ridotti margini Bilancio complicano politiche e tensioni governo” Roma, 24...

Europee, Tajani: Fi oltre il 10% con l’accordo con i Riformatori sardi

Presentato il candidato Michele Cossa Roma, 24 apr. (askanews) –...

Pasqua e Pasquetta tra acquazzoni e quasi estate

AttualitàPasqua e Pasquetta tra acquazzoni e quasi estate

Da martedì sole ovunque

Roma, 30 mar. (askanews) – La beffa del primo aprile, il pesce d’aprile che promette sole per tutti, ma dal giorno dopo… Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma la previsione emessa negli ultimi giorni di un’Italia spaccata in due durante le festività pasquali ma in tendenza vede un generale miglioramento da martedì prossimo. Come dire, lo scherzetto del primo aprile con piogge durante le feste e il bel tempo che torna anche al Nord quando riaprono le scuole e si torna a lavorare.

In sintesi, vivremo 2-3 giorni di Scirocco con forti fenomeni al Nord, momenti di instabilità al Centro e vento forte. Poi da martedì rivedremo il sole ovunque.

Le prossime ore saranno caratterizzate da un peggioramento verso Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia con tantissima neve dal pomeriggio oltre i 1600-1800 metri sulle Alpi occidentali; al Centro il tempo sarà velato ma con ampie schiarite sul Lazio e sul versante adriatico; al Sud inizierà una fase quasi estiva con le temperature che saliranno oltre i 25°C e poi ancor più su.

La Pasqua è prevista instabile al mattino tra Nord e Toscana, con un peggioramento dal pomeriggio ad iniziare dal Piemonte verso est: tra il pomeriggio e la sera avremo acquazzoni sparsi al settentrione e tra Toscana, nord Umbria e nord Marche. A sud di una linea immaginaria Livorno-Ancona il tempo dovrebbe essere asciutto e decisamente soleggiato soprattutto sulle regioni meridionali. Le temperature si porteranno 10 gradi oltre le medie del periodo e supereranno i 30°C tra Sicilia, Calabria e Puglia. Lo Scirocco sarà ancora intenso e creerà disagi in mare sui bacini più esposti a questo vento.

La Pasquetta potrebbe regalare delle sorprese: al mattino sono previsti rovesci al Nord e parte del Centro (Toscana in primis), poi dal pomeriggio, a guastare l’eventuale picnic, potrebbero arrivare degli scrosci anche sul resto del Centro: sul settore nordoccidentale la Pasquetta potrebbe invece risultare anche soleggiata. Al Sud continuerà la quasi Estate, o la piena Estate in anticipo, seppur con temperature in leggero calo.

Infine, in un modo un po’ dispettoso il tempo tornerà sereno anche al Nord da martedì con la fine della Sciroccata e il ritorno dell’Anticiclone delle Azzorre verso l’Italia.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles