sabato, Gennaio 28, 2023

Pd, Nazareno: no forzature, solo regole condivise da tutti

Ultime Notizie

Congo, Zakia Attanasio: non c’è guerra meno importante dell’altra

La moglie dell'ambasciatore Attanasio a vigilia del viaggio del Papa Roma, 28 gen. (askanews) - La visita del Papa nella Repubblica democratica del Congo come...

Vandali contro sedi diplomatiche Italia, Tajani: subito chiarezza

Imbrattata parete a Barcellona, incendiata auto diplomatico a Berlino Roma, 28 gen. (askanews) - Il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale comunica che...

La strage stradale a Roma scuote la campagna elettorale nel Lazio

La morte dei 5 giovanissimi nell'incidente notturno a Roma irrompe nella sfida, tutti i candidati prendono impegni Roma, 27 gen. (askanews) - Cinque giovanissimi morti...

Sipario sui sondaggi, ultime due settimane sprint in Lombardia

Fontana prudente, Majorino vede rincorsa, Moratti corteggia indecisi Milano, 27 gen. (askanews) - A 15 giorni dall'apertura dei seggi delle regionali in Lombardia è calato...

Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma, 27 gen. (askanews) - Incontro al vertice, oggi, a Roma...

Tg Politico Parlamentare, edizione del 27 gennaio 2023

LEGGI RAZZIALI ATTO CRUDELE DEL FASCISMO “Il regime fascista, nel 1938, con le leggi razziali agì crudelmente contro una parte del nostro popolo”. Lo ha...

“Serve condivisione”. Alle 18.30 nuova riunione

Roma, 10 gen. (askanews) – Il Nazareno sosterrà solo regole congressuali “condivise da tutti”, non è il momento di fare “forzature”. E’ quanto si apprende da fonti Pd, dpo la riunione di questa mattina sulle regole del congresso. “Questa mattina ultimo incontro tra la segreteria e gli sherpa dei 4 candidati al Congresso in vista della Direzione di domani. Riunione aggiornata a questo pomeriggio alle ore 18.30”.

L’obiettivo, viene spiegato, è in linea con il profilo di terzietà e garanzia che Letta intende mantenere: arrivare alla direzione con una soluzione condivisa tra tutti i candidati sulle regole del Congresso e la data delle primarie.

Per questa ragione, si precisa, il Nazareno non sosterrà proposte che non siano sostenute da tutti: “Le regole del congresso devono essere condivise. Questa è stata fin dall’inizio la nostra stella polare. Niente forzature e niente lacerazioni. Serve senso di responsabilità per non guastare un percorso – che tra l’altro ha portato oltre 18000 persone a dire la propria e a impegnarsi con i questionari della ‘Bussola’ – con fratture che in questo momento vanno assolutamente evitate”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Congo, Zakia Attanasio: non c’è guerra meno importante dell’altra

La moglie dell'ambasciatore Attanasio a vigilia del viaggio del Papa Roma, 28 gen. (askanews) - La visita del Papa nella Repubblica democratica del Congo come...

Vandali contro sedi diplomatiche Italia, Tajani: subito chiarezza

Imbrattata parete a Barcellona, incendiata auto diplomatico a Berlino Roma, 28 gen. (askanews) - Il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale comunica che...

La strage stradale a Roma scuote la campagna elettorale nel Lazio

La morte dei 5 giovanissimi nell'incidente notturno a Roma irrompe nella sfida, tutti i candidati prendono impegni Roma, 27 gen. (askanews) - Cinque giovanissimi morti...

Sipario sui sondaggi, ultime due settimane sprint in Lombardia

Fontana prudente, Majorino vede rincorsa, Moratti corteggia indecisi Milano, 27 gen. (askanews) - A 15 giorni dall'apertura dei seggi delle regionali in Lombardia è calato...

Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma, 27 gen. (askanews) - Incontro al vertice, oggi, a Roma...