martedì, Settembre 27, 2022

Premio Charlot alla carriera a Bruno Venturini

Ultime Notizie

Renato Schifani è il nuovo governatore della Sicilia

PALERMO – “Questa è una vittoria di tutto il centrodestra: anche i partiti regionali raggiungeranno la soglia del 5% e contribuiranno a sostenere il...

Il Pd cresce a Roma tra i malumori. Eletti Zingaretti, Mancini e Di Biase

ROMA – La sconfitta è stata di quelle potenti. Al punto da rimettere in discussione la natura stessa del partito (attraverso un congresso) e...

+Europa chiede il riconteggio: “Ci mancano 15 mila voti

ROMA – Più Europa non ha raggiunto il 3% ed è fuori dal prossimo Parlamento per “circa 15 mila voti, lo 0,05%. Una sorta...

Giorgia Meloni al Governo, Calderoli e Tajani al Senato e alla Camera

ROMA – Con i risultati definitivi sul voto degli italiani non c’è dubbio alcuno: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni...

Elezioni, Nardella: “Per buttare giù il Pd a Firenze servono mille Meloni”

“Per buttare giù il Pd a Firenze ci vogliono mille Meloni, mille Calenda e mille Conte”. Qui “non lo butta giù nessuno perché siamo...

Elezioni, Giani: “In Toscana centrosinistra è ancora maggioranza”

FIRENZE – L’esito delle elezioni Politiche non lascerà strascichi in Regione Toscana. L’azione di governo del centrosinistra proseguirà in maniera stabile. A esserne convinto...

Ultimo appuntamento giovedì 14 e venerdì 15 con l’omaggio a Pier Paolo Pasolini alle ore 20 la proiezione del film “Decameron”; Sabato 16 luglio primo appuntamento all’Arena del mare con il Sea Sun e a seguire lo spettacolo dei Gemelli di Guidonia

Ultimo appuntamento domani (giovedì 14 luglio) alle ore 20 e in replica venerdì 15 luglio sempre alle ore 20, al Cinema Teatro delle Arti, con la mini rassegna cinematografica, realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, dedicata al poeta, scrittore, attore, sceneggiatore, drammaturgo e regista Pier Paolo Pasolini nel centenario della sua nascita e inserita nell’ambito della programmazione della XXXIV edizione del Premio Charlot.

Ultimo appuntamento cinematografico che vedrà la proiezione del film del 1971 “Decameron” scritto e diretto da Pasolini, tratto dall’omonima opera di Giovanni Boccaccio, che dall’anno 2000 è vietato ai minori di 14 anni. E’ il primo episodio della cosiddetta “Trilogia della vita”.

Il film ebbe diversi problemi con la censura che sequestrò e dissequestrò il film e aprì anche un processo, che alla fine vide giudicati non colpevoli Pasolini e gli altri imputati. Il film incassò 4 miliardi e mezzo di lire classificandosi secondo dietro a “…Continuavano a chiamarlo Trinità tra i migliori incassi della stagione 1971/72.

Ad oggi detiene la 16° posizione dei film italiani più visti di sempre. In Germania e in gran parte dell’Europa il film ebbe notevole successo e vinse l’Orso d’Argento al Festival del Cinema di Berlino. In un cast di attori non professionisti, non mancano i due attori-feticcio di Pasolini: Franco Citti (Ser Ciappelletto) e Ninetto Davoli (Andreuccio da Perugia). Pasolini scelse invece di interpretare il pittore allievo di Giotto, dopo aver ricevuto il rifiuto di due amici scrittori ai quali aveva proposto il ruolo.

SEA SUN FESTA DEL MARE E I GEMELLI DI GUIDONIA

Il sipario sull’Arena del Mare che ospiterà la terza ed ultima parte della XXXIV edizione del Premio Charlot si alzerà sabato 16 luglio alle ore 20,30 con la XX edizione del Sea Sud Festa del Mare e a seguire con lo spettacolo “Trex2 tra Radio e tv” dei Gemelli di Guidonia, ovvero i fratelli Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino, di origine napoletana che vivono a Roma da oltre dieci anni e girano l’Italia con spettacoli frizzanti e coinvolgenti.

PREMIO CHARLOT ALLA CARRIERA A BRUNO VENTURINI

E mentre sta per calare il sipario sulla prima parte della XXXIV edizione del Premio Charlot il patron e direttore artistico Claudio Tortora annuncia a chi sarà consegnato nella serata del 21 luglio all’Arena del Mare alle ore 21,30 il Premio Charlot alla Carriera. Il riconoscimento andrà al Maestro Bruno Venturini, cantante di origini paganese, ha tenuto concerti in tutto il mondo. La sua opera discografica più conosciuta è “Antologia della canzone napoletana”.

Tra i riconoscimenti che ha ricevuto ricordiamo: nel 2005 viene nominato Cavaliere dell’Ordine di Malta; nel 1995 il Presidente della Repubblica Scalfaro l’ha nominato Grande Ufficiale della Repubblica Italiana per meriti artistici internazionali; Prima ancora nel 1972 è stato nominato del titolo accademico classe Nobel dall’Accademia delle Lettere, scienze ed arti di Milano.

Dopo la premiazione del Maestro Bruno Venturini, si terrà il concerto de Tv Project, “Le grandi sigle della televisione” con Sandro Deidda.

PERCEZIONI COMICHE

Sempre nell’ambito dello Charlot Giovani, altro importante appuntamento è quello con i workshop “Percezioni comiche” che si terranno al Teatro Delle Arti e che saranno curati da Alessio Tagliento, autore tra l’altro di programmi tv come Zelig. Gli appuntamenti, tutti gratuiti, saranno per martedì 19 luglio dall e ore 17 alle ore 20, mercoledì 20 luglio dalle 10 alle 13 e giovedì 21 luglio dalle 17 alle 20.

CHARLOT GIOVANI

Saranno sette i giovani comici, selezionati in tutt’Italia da Gianluca Tortora ed Alessio Tagliento che la sera del 20 luglio (ore 21.30), all’Arena del Mare saliranno sul palcoscenico, pronti a sfidarsi a suon di risate per conquistare lo “Charlot Giovani”. A decretare il vincitore come sempre sarà il pubblico presente, mentre la giuria tecnica assegnerà il premio della critica.

Accompagnati dai Villa per Bene che condurranno la serata, sul palco saliranno: I doppiosenso (duo composto da Nunzio Amato Cicciano di Napoli e Antonio Juliano di San Giuseppe Vesuviano), Emanuele Campasano di Pomigliano d’Arco, Chiara Anicito di Paternò (Catania), Massimiliano Samaritani detto Max di Bareggio (Milano), Luisanna Vespa di Roma, il duo composto da Simone Gallo di Cecina (Li) e Andrea D’Andreagiovanni di Pescara, e Nikolas Albanese di Rho. Ospite della serata Luca Virago.

PREMIO CHARLOT LIBRI E TEATRO

Sarà consegnato al filologo, scrittore e accademico Federico Sanguineti il Premio Charlot Libri, per il volume “Temi svolti di storia letteraria, ad uso di docenti e discenti”. La consegna del premio ci sarà il 27 luglio, alle ore 21,30, all’Arena del Mare. A seguire sul palco dello Charlot saliranno Dario Vergassola e Moni Ovadia (Premio Charlot Teatro alla carriera), che offriranno al pubblico presente lo spettacolo “Un ebreo, un ligure e l’ebraismo”.

Tutte le serate del Premio Charlot sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

L’articolo Premio Charlot alla carriera a Bruno Venturini proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Renato Schifani è il nuovo governatore della Sicilia

PALERMO – “Questa è una vittoria di tutto il centrodestra: anche i partiti regionali raggiungeranno la soglia del 5% e contribuiranno a sostenere il...

Il Pd cresce a Roma tra i malumori. Eletti Zingaretti, Mancini e Di Biase

ROMA – La sconfitta è stata di quelle potenti. Al punto da rimettere in discussione la natura stessa del partito (attraverso un congresso) e...

+Europa chiede il riconteggio: “Ci mancano 15 mila voti

ROMA – Più Europa non ha raggiunto il 3% ed è fuori dal prossimo Parlamento per “circa 15 mila voti, lo 0,05%. Una sorta...

Giorgia Meloni al Governo, Calderoli e Tajani al Senato e alla Camera

ROMA – Con i risultati definitivi sul voto degli italiani non c’è dubbio alcuno: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni...

Elezioni, Nardella: “Per buttare giù il Pd a Firenze servono mille Meloni”

“Per buttare giù il Pd a Firenze ci vogliono mille Meloni, mille Calenda e mille Conte”. Qui “non lo butta giù nessuno perché siamo...