giovedì, 30 Maggio , 24

Europee 2024, botta e risposta Tajani-Lega

(Adnkronos) - Nuovo botta e risposta tra Forza...

Roland Garros, il programma di oggi: dieci gli italiani in campo

(Adnkronos) - Quinta giornata oggi, giovedì 30 maggio,...

Padova, donna giù da cavalcavia: arrestato il compagno per omicidio volontario

(Adnkronos) - Giada Zanola, la 34enne volata giù...

Tajani: “Il Sahel è complicato, scommettiamo sulla Mauritania”

MondoTajani: “Il Sahel è complicato, scommettiamo sulla Mauritania”

ROMA – L’Italia scommette sulla Mauritania, con la recente apertura di una sua ambasciata e con una visita ufficiale a Nouakchott prevista prima della “pausa estiva”: lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Antonio Tajani, rispondendo a una domanda dell’agenzia Dire sul Sahel. La sollecitazione riguardava le ultime notizie in arrivo dal Burkina Faso, dove la giunta militare al potere ha sospeso le licenze di alcune testate straniere a seguito di ricostruzioni di stampa con denunce di uccisioni di civili da parte dell’esercito. “La situazione in tutta l’Africa subsahariana è complicata” ha evidenziato Tajani. “Dobbiamo impedire che questi Paesi finiscano nelle mani di Iran, Russia e Cina e quindi bisogna dialogare, parlare e cercare di essere presenti”.

IN VISITA A NOUAKCHOTT

Poi il riferimento al governo di Nouakchott. “Noi contiamo molto sulla Mauritania, abbiamo aperto la nostra ambasciata e prima della pausa estiva sarò sicuramente laggiù in visita ufficiale” ha detto Tajani. “Di recente ho incontrato il ministro degli Esteri Mohamed Salem Ould Marzouk, che è stato nostro ospite al G7 in quanto presidente di turno dell’Unione Africana”. Secondo Tajani, “la stabilità nell’area è fondamentale”. Ancora il ministro: “E’ un lavoro complicato ma noi ce la mettiamo tutta; l’Italia vuole svolgere un ruolo da protagonista”. L’ambasciata di Roma in Mauritania è operativa dalla fine del 2023.

L’articolo Tajani: “Il Sahel è complicato, scommettiamo sulla Mauritania” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles