giovedì, 18 Aprile , 24

Kuleba: più difesa aerea all’Ucraina senza indugi

Parla il ministro degli esteri ucraino a Capri per...

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles,...

Navy Caiman Race 2024, una corsa epica sulle coste di Portovenere

L’emozione e l’avventura tornano a prendere vita sulle incantevoli...

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto Con i...

Telefonata di Biden a Netanyahu: Servono due Stati

video newsTelefonata di Biden a Netanyahu: Servono due Stati

29 morti in bombardamento Idf vicino ospedale Khan Younis

Washington, 20 gen. (askanews) – Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha avuto un colloquio telefonico con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ma tra i due leader le distanze sono sempre più grandi.”Il presidente crede ancora nella promessa e nella possibilità di una soluzione a due Stati. Riconosce che ci vorrà molto duro lavoro” ha detto il portavoce della casa bianca.Netanyahu non è contrario a tutte le soluzioni a due Stati, e ce ne sono diverse tipologie possibili e quindi penso che ci siano modi in cui questo potrebbe funzionare, ha detto ancora Biden aggiungendo che alcuni membri delle Nazioni Unite non dispongono di forze militari.Intanto nella notte sono proseguiti raid, in un pensate bombardamento israeliano nell’area intorno a un grande ospedale di Khan Younis nel sud di Gaza sono morte almeno 29 persone.”Penso che finché continuerà la guerra nel sud, ci sarà la guerra nel nord. Ma non permetteremo che questa situazione duri troppo a lungo. Se non raggiungiamo un accordo in cui Hezbollah rispetti il diritto dei residenti a vivere qui in sicurezza, verrà il momento in cui dovremo garantire la sicurezza con la forza” ha detto il ministro della difesa israeliani Gallant.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles