venerdì, 17 Maggio , 24

Ucraina, Kiev chiede ‘istruttori’ Nato. Usa dicono no

(Adnkronos) - I paesi membri della Nato si...

Confronto tv Schlein-Meloni salta. Si muovono Sky e La7: le proposte ai leader

(Adnkronos) - Salta il confronto tv tra Giorgia...

Giro d’Italia, oggi tredicesima tappa: orario, come vederla in tv

(Adnkronos) - Il Giro d'Italia affronta oggi la...

Europee, niente duello tv Meloni-Schlein

(Adnkronos) - Il confronto tv tra Elly Schlein...

Tg Politico Parlamentare, edizione del 3 maggio 2024

PoliticaTg Politico Parlamentare, edizione del 3 maggio 2024

DAVID DONATELLO, MATTARELLA CELEBRA IL CINEMA ITALIANO

Il mondo del cinema è stato ricevuto al Quirinale dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la presentazione delle candidature della 69esima edizione dei David di Donatello, che saranno assegnati questa sera negli studi di Cinecittà. In gara ci sono 171 film italiani, per 20 statuette, a cui si aggiungono i premi alla carriera per l’attrice Milena Vukotic e per il compositore Giorgio Moroder, e quello speciale per il giornalista del Tg1 Vincenzo Mollica. Paola Cortellesi, al debutto in regia con il suo ‘C’è ancora domani’, ha raccolto 19 nomination. A seguire ci sono ‘Io Capitano’ di Matteo Garrone con 15 e ‘La Chimera’ di Alice Rohrwacher con 13. Per Mattarella “abbiamo bisogno del cinema, della sua sensibilità, della sua arte, delle sue visioni plurali. La storia del cinema ci ha fatto conoscere e apprezzare queste sue capacità”.

MELONI ALLE CELEBRAZIONI PER L’ANNIVERSARIO DELL’ESERCITO

Celebrazione del 163esimo anniversario dalla nascita dell’esercito italiano. La premier Giorgia Meloni, il ministro della Difesa, Guido Crosetto e il capo capo di Stato Maggiore dell’Esercito Carmine Masiello hanno partecipato alla commemorazione all’ippodromo militare di Tor di Quinto a Roma. Nell’occasione va in scena una simulazione di uno scenario di guerra: si alternano truppe di terra, caccia bombardieri, i paracadutisti e gli elicotteri da trasporto con spari di artiglieria, granate, esplosioni e salvataggi via aria. La presidente del Consiglio consegna alcune decorazioni ai vertici dell’Esercito. Per il ministro Crosetto “il mondo è cambiato e anche l’Esercito deve adeguarsi. Una sfida difficile ma che riguarda anche il Parlamento e le istituzioni italiane”.

PIÙ POSTI NEGLI ASILI NIDO, PIANO DA 735 MILIONI

Più asili nido per migliorare l’offerta educativa e aiutare le famiglie italiane. È l’obiettivo del decreto firmato dal ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara. Un ‘Piano nidi’ che si inserisce tra gli obiettivi del Pnrr e che vale 734,9 milioni di euro destinati ai Comuni e alle Città Metropolitane, al fine di raggiungere il target fissato dalla Commissione Europea. Per Valditara “si tratta di un investimento a cui attribuiamo un valore strategico per la qualità del sistema scolastico e non solo”. Il ministro spiega che il governo vuole “venire incontro alle esigenze delle famiglie e in particolare delle donne, a cui offriamo uno strumento in più per la conciliazione tra lavoro e maternità”.

CRESCE L’OCCUPAZIONE, CALDERONE: INCORAGGIATI DA NUOVO RECORD

A marzo aumentano gli occupati e diminuiscono i disoccupati. Lo segnala l’Istat, osservando che la crescita dell’occupazione rispetto al mese scorso è effetto dell’aumento sia dei dipendenti, che raggiungono i 18 milioni 793 mila, sia degli autonomi, pari a 5 milioni 56 mila. Il tasso di occupazione sale al 62,1%, quello di disoccupazione scende al 7,2%, tra i giovani si attesta al 20,1% (-2,3 punti). La ministra del Lavoro Marina Calderone si dice soddisfatta e incoraggiata da “un nuovo record dell’occupazione e la diminuzione della disoccupazione”. La ministra rivendica che ai provvedimenti già adottati “abbiamo aggiunto quelli del Decreto Coesione, che nella parte lavoro vale 2 miliardi e 800 milioni di euro, studiati per promuovere il lavoro buono e di qualità”.

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione del 3 maggio 2024 proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles