venerdì, Settembre 22, 2023

Migranti, fonti P. Chigi: stupore fondi Germania a Ong, chiarire

“Confidiamo sia notizia non fondata, sarebbe gravissima anomalia” Roma, 22...

Malattie rare, UNIAMO a Expo Aid: promuovere approccio olistico alla salute

Scopinaro: “Persona protagonista processi”. Fondamentale ruolo Associazioni Roma, 22 set....

4shiva: certificazione parità di genere non costo ma opportunità aziende

Anna Maria Gandolfi: “Serve un cambio culturale” Roma, 22 set....

Lombardia, futuro al centro del summit dei giovani imprenditori

Moschini: adattare modello lombardo a cambiamenti contemporanei Milano, 22 set....

TikTok multata per violazione della privacy dei minori

AttualitàTikTok multata per violazione della privacy dei minori

Impostazioni predefinite invasive e non trasparenti

New York, 15 set. (askanews) – La popolare app di condivisione video TikTok è stata multata per 345 milioni di euro, ovvero circa 368 milioni di dollari, dalla Commissione irlandese per la protezione dei dati che agisce per conto della Ue, poichè non è riuscita a proteggere la privacy dei bambini. La Commissione ha rilevato che le politiche messe in atto dalla piattaforma erano inadeguate, poichè prevedono l’impostazione predefinita degli account dei bambini come pubbliche e non sono in grado di fornire sufficiente trasparenza sulle regole per gli utenti. Il regolatore ha anche considerato l’impostazione “Family Pairing” di TikTok come non abbastanza rigorosa, poichè consentiva a utenti maggiorenni, che non potevano essere verificato come genitore o tutore, di associarsi all’account del minore per abilitare messaggi diretti. Inoltre TikTok “spingeva gli utenti a scegliere opzioni più invasive della privacy durante il processo di registrazione”. TikTok ha risposto dicendo che ha reso privati tutti gli account per gli utenti di età compresa tra 13 e 15 anni per impostazione predefinita nel gennaio 2021.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles