venerdì, 12 Aprile , 24

La Lega festeggia i 40 anni, Salvini sventola l’Autonomia

Anniversario divisi: il leader a Varese, i dissidenti a...

Cantina Valpolicella Negrar porta a Vinitaly l’Amarone del 90esimo

Riserva di Amarone 2015 da collezione che celebra origini...

Gaza, al via il 25 aprile la ciclostaffetta solidale Milano-Roma

Raccolta fondi in 6 tappe destinato alla popolazione di...

Nuova grana Santanchè non cambia linea Meloni: via con processo

Opposizioni unite nel chiedere dimissioni immediate del ministro Roma, 12...

Usa, migliaia di migranti in attesa di passare il confine nel nord del Messico

video newsUsa, migliaia di migranti in attesa di passare il confine nel nord del Messico

Washington divisa sul futuro delle politiche di immigrazione

Ciudad Juàrez (Messico), 27 dic. (askanews) – “Mentre migliaia di migranti entrano illegalmente negli Stati Uniti ogni giorno, più di 11.000 persone continuano ad aspettare di passare il confine nei rifugi e nei campi sul lato messicano del confine” con gli Usa: lo rende noto il canale americano CNN, citando come fonte i leader della comunità messicana.Con Washington divisa sul futuro delle politiche di immigrazione statunitensi, i migranti e i richiedenti asilo in attesa sperano ancora di entrare negli Stati Uniti attraverso i percorsi legali stabiliti dall’amministrazione Biden.Nelle ultime settimane, le città di confine degli Stati Uniti si sono ritrovate sotto il peso di un’ondata senza precedenti di persone che entrano negli Stati Uniti dal Messico. Le autorità federali hanno riferito di una media su sette giorni di oltre 9.600 incontri di migranti lungo il confine meridionale degli Stati Uniti nel mese di dicembre. Per fare un confronto, la media su sette giorni riportata il 28 novembre è stata di circa 6.800 incontri.Si registrano casi di migranti annegati nel Rio Grande, nella zona di Matamoros, ma la gente continua a tentare di attraversare il fiume nonostante i pericoli mortali. I migranti che scelgono di non aspettare un percorso legale sono spesso accecati dalla speranza, invogliati dai messaggi video e vocali che ricevono dai migranti che sono stati processati dalle autorità statunitensi per l’immigrazione ma poi rilasciati nelle comunità americane.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles