venerdì, 12 Aprile , 24

Abruzzo, Marsilio: bene avvio lavori raddoppio tratta ferrovia

Interporto d’Abruzzo – Manoppello – Scafa Roma, 12 apr. (askanews)...

Vino, Regione Campania a Vinitaly 2024: la carica delle 180 Cantine

Tra focus e masterclass, anche il premio a Ambasciatori...

La Lega festeggia i 40 anni, Salvini sventola l’Autonomia

Anniversario divisi: il leader a Varese, i dissidenti a...

Cantina Valpolicella Negrar porta a Vinitaly l’Amarone del 90esimo

Riserva di Amarone 2015 da collezione che celebra origini...

Via Crucis, le meditazioni scritte dal Papa: “La sofferenza con Dio non ha l’ultima parola”

Dall'Italia e dal MondoVia Crucis, le meditazioni scritte dal Papa: “La sofferenza con Dio non ha l’ultima parola”

(Adnkronos) – “La sofferenza con Dio non ha l’ultima parola”. Il Papa, per la prima volta nel suo pontificato, ha scritto di proprio pugno le meditazioni per la Via Crucis che si svolgerà stasera al Colosseo. Quattordici stazioni nelle quali Bergoglio fa un dialogo con Gesù e denuncia nuovamente la “follia della guerra” e dà voce al dolore davanti ai “volti dei bambini che non sanno più sorridere, a madri che li vedono denutriti e affamati e non hanno più lacrime da versare”.  

Nelle meditazioni c’è anche l’esortazione del Papa a riconoscere “la grandezza delle donne, che ancora oggi vengono scartate subendo oltraggi e violenze”.  

Bergoglio osserva: “Basta una tastiera per insultare e pubblicare sentenze”.  

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles