domenica, Novembre 27, 2022

Vino, pittore Paolo Tait disegna nuova immagine linea Warth di Moser

Ultime Notizie

Manovra, Sbarra: prematuro parlare di mobilitazione

Un tavolo per una riforma che stabilisca la piena equità fiscale Roma, 27 nov. (askanews) - "Bisogna ristabilire la piena indicizzazione delle pensioni, vanno tolti...

Giappone, il tradizionale teatro Kabuki disponibile in streaming

Casa produttrice Shochiku porta sul web la colorata arte nipponica Roma, 27 nov. (askanews) - Anche una delle più tradizionali tra le arti giapponesi, il...

Coviello (Cnr-Iriss): Monitoraggio e ricerca per i rischi idrogeologici in un’unica rete al servizio delle istituzioni

De Natale e Somma (Ingv): Casamicciola, un territorio fragile emblema del rischio in Italia NAPOLI – “L’Italia ha il più grande gap di protezione di...

‘Peso Morto’ vince il concorso Italia Doc, premio Libero Bizzarri 2022

Riconoscimento alla storia di Angelo Massaro 21 anni in carcere da innocente Roma, 27 nov. (askanews) - Dopo il premio della giuria e quello della...

Nordcorea, Kim Jong Un si ripresenta in pubblico con la figlia

Dovrebbe essere la secondogenita Ju Ae Roma, 27 nov. (askanews) - Il leader supremo nordcoreano Kim Jong Un ha fatto la sua seconda apparizione in...

Una Biennale Arte da ricordare, calata nello spirito del tempo

Si chiude con la più alta affluenza di pubblico di sempre Milano, 27 nov. (askanews) - "Il latte dei sogni", la Biennale Arte diretta da...

Artista trentino per le 7 etichette dei vini fermi della cantina

Milano, 17 nov. (askanews) – Il pittore e scultore trentino Paolo Tait ha realizzato la nuova immagine della linea Warth della Cantina Moser di Trento. Sette etichette per i vini fermi “che raccontano un’identità, una passione, un’ambizione”.

“Il logo Warth disegnato da Paolo Tait è un tratto solcante, deciso e profondo – ha dichiarato Carlo Moser che si occupa della gestione della cantina – è il frutto di un singolo gesto energico e veloce, ma che porta con sé il peso sedimentario della produzione artistica di un’intera vita”.

Il nome “Warth”, toponimo delle antiche mappe catastali austro-ungariche, indica il magnifico anfiteatro di vigneti situato sulla collina di Gardolo di Mezzo, affacciato sulla città di Trento. Qui è situato il cuore produttivo dell’azienda Moser, costituito dalla moderna cantina per l’affinamento, i locali per lo stoccaggio e la sala degustazione. I vini fermi Warth appartengono alle denominazioni Trentino DOC e Vigneti delle Dolomiti IGT e comprendono Gewürztraminer, Riesling Renano, Moscato Giallo, Müller Thurgau, Lagrein, Teroldego e la sua riserva, Rubro.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Manovra, Sbarra: prematuro parlare di mobilitazione

Un tavolo per una riforma che stabilisca la piena equità fiscale Roma, 27 nov. (askanews) - "Bisogna ristabilire la piena indicizzazione delle pensioni, vanno tolti...

Giappone, il tradizionale teatro Kabuki disponibile in streaming

Casa produttrice Shochiku porta sul web la colorata arte nipponica Roma, 27 nov. (askanews) - Anche una delle più tradizionali tra le arti giapponesi, il...

Coviello (Cnr-Iriss): Monitoraggio e ricerca per i rischi idrogeologici in un’unica rete al servizio delle istituzioni

De Natale e Somma (Ingv): Casamicciola, un territorio fragile emblema del rischio in Italia NAPOLI – “L’Italia ha il più grande gap di protezione di...

‘Peso Morto’ vince il concorso Italia Doc, premio Libero Bizzarri 2022

Riconoscimento alla storia di Angelo Massaro 21 anni in carcere da innocente Roma, 27 nov. (askanews) - Dopo il premio della giuria e quello della...

Nordcorea, Kim Jong Un si ripresenta in pubblico con la figlia

Dovrebbe essere la secondogenita Ju Ae Roma, 27 nov. (askanews) - Il leader supremo nordcoreano Kim Jong Un ha fatto la sua seconda apparizione in...