sabato, Gennaio 28, 2023

Voce, memoria, ricezione: Arianna tra barocco e fin de siècle

Ultime Notizie

Congo, Zakia Attanasio: non c’è guerra meno importante dell’altra

La moglie dell'ambasciatore Attanasio a vigilia del viaggio del Papa Roma, 28 gen. (askanews) - La visita del Papa nella Repubblica democratica del Congo come...

Vandali contro sedi diplomatiche Italia, Tajani: subito chiarezza

Imbrattata parete a Barcellona, incendiata auto diplomatico a Berlino Roma, 28 gen. (askanews) - Il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale comunica che...

La strage stradale a Roma scuote la campagna elettorale nel Lazio

La morte dei 5 giovanissimi nell'incidente notturno a Roma irrompe nella sfida, tutti i candidati prendono impegni Roma, 27 gen. (askanews) - Cinque giovanissimi morti...

Sipario sui sondaggi, ultime due settimane sprint in Lombardia

Fontana prudente, Majorino vede rincorsa, Moratti corteggia indecisi Milano, 27 gen. (askanews) - A 15 giorni dall'apertura dei seggi delle regionali in Lombardia è calato...

Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma, 27 gen. (askanews) - Incontro al vertice, oggi, a Roma...

Tg Politico Parlamentare, edizione del 27 gennaio 2023

LEGGI RAZZIALI ATTO CRUDELE DEL FASCISMO “Il regime fascista, nel 1938, con le leggi razziali agì crudelmente contro una parte del nostro popolo”. Lo ha...

IIC Monaco: Conferenza di Eugenio Refini

Roma, 9 gen. (askanews) – Nel semestre invernale 2022 / 2023 hanno luogo alcune conferenze di docenti ospiti presso l’Istituto di Filologia italiana dell’Università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera.

Lo scrive l’Istituto italiano di cultura di Monaco.

Una delle conferenze, “Voce, memoria, ricezione: Arianna tra barocco e fin de siècle”, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, è tenuta da Eugenio Refini, professore associato nel Dipartimento di Italianistica della New York University.

Il lamento di Arianna abbandonata da Teseo sull’isola di Nasso, reso celebre nell’antichita’ da Catullo e Ovidio, continua a risuonare attraverso il tempo.

Agli albori dell’opera, la voce di Arianna riemerge con straordinaria forza drammatica nel lamento che Claudio Monteverdi compone per lei.

Uno dei brani musicali piu’ fortunati dell’era barocca, il lamento monteverdiano viene imitato, rifatto, riscritto e la sua eco torna ancora una volta ad ammaliare gli ascoltatori tra fine Otto e primo Novecento.

In un percorso che dall’Arianna di Monteverdi porta a quella immaginata da Gabriele D’Annunzio, questo intervento intende mettere in luce i complessi intrecci che legano la memoria letteraria e la ricezione al potere dell’espressione vocale.

Eugenio Refini ha conseguito il dottorato di ricerca presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.

In precedenza è stato ricercatore presso il Centre for the Study of the Renaissance della University of Warwick e docente alla Johns Hopkins University di Baltimora.

È stato research fellow a Villa I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies ed ha ricevuto il Rome Prize dell’American Academy in Rome.

I suoi interessi vertono sulla ricezione dei classici tra Medioevo e Rinascimento, la tradizione poetico-retorica, e i rapporti tra musica e letteratura.

Le sue pubblicazioni più recenti includono le monografie “The Vernacular Aristotle: Translation as Reception in Medieval and Renaissance Italy” (Cambridge University Press, 2020) e “Staging the Soul: Allegorical Drama as Spiritual Practice in Baroque Italy” (Oxford: Legenda, 2022) e saggi in riviste quali “Renaissance Quarterly”, “The Italianist” e “Romance Quarterly”. Sta lavorando ad un libro sulla ricezione poetico-musicale della figura di Arianna tra Barocco e primo Novecento.

continua a leggere sul sito di riferimento

Ultime Notizie

Congo, Zakia Attanasio: non c’è guerra meno importante dell’altra

La moglie dell'ambasciatore Attanasio a vigilia del viaggio del Papa Roma, 28 gen. (askanews) - La visita del Papa nella Repubblica democratica del Congo come...

Vandali contro sedi diplomatiche Italia, Tajani: subito chiarezza

Imbrattata parete a Barcellona, incendiata auto diplomatico a Berlino Roma, 28 gen. (askanews) - Il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale comunica che...

La strage stradale a Roma scuote la campagna elettorale nel Lazio

La morte dei 5 giovanissimi nell'incidente notturno a Roma irrompe nella sfida, tutti i candidati prendono impegni Roma, 27 gen. (askanews) - Cinque giovanissimi morti...

Sipario sui sondaggi, ultime due settimane sprint in Lombardia

Fontana prudente, Majorino vede rincorsa, Moratti corteggia indecisi Milano, 27 gen. (askanews) - A 15 giorni dall'apertura dei seggi delle regionali in Lombardia è calato...

Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma, 27 gen. (askanews) - Incontro al vertice, oggi, a Roma...