venerdì, 17 Maggio , 24

Ucraina, Kiev chiede ‘istruttori’ Nato. Usa dicono no

(Adnkronos) - I paesi membri della Nato si...

Confronto tv Schlein-Meloni salta. Si muovono Sky e La7: le proposte ai leader

(Adnkronos) - Salta il confronto tv tra Giorgia...

Giro d’Italia, oggi tredicesima tappa: orario, come vederla in tv

(Adnkronos) - Il Giro d'Italia affronta oggi la...

Europee, niente duello tv Meloni-Schlein

(Adnkronos) - Il confronto tv tra Elly Schlein...

Wep consegna 115 borse di studio per i programmi scolastici estivi all’estero 2024

AttualitàWep consegna 115 borse di studio per i programmi scolastici estivi all'estero 2024

Da 500 a 2.500 euro. Le 5 borse di studio con l’importo più elevato in Veneto, Valle d’Aosta, Umbria, Piemonte e Lombardia
Roma, 3 mag. (askanews) – WEP, organizzazione leader nel settore degli scambi culturali e linguistici nel mondo, offre anche per l’anno scolastico 2024/25 borse di studio su tutto il territorio italiano per il programma scolastico all’estero agli studenti più brillanti e meritevoli. Tra aprile e giugno 2024, informa una nota, è prevista la consegna in tutta Italia di 115 borse di studio a studenti e studentesse “modello” che hanno deciso di partire nel corso della prossima estate per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno di studio all’estero con il Programma High School, dal valore minimo di €500 al valore massimo di €2.500. In particolare, le 5 borse di studio WEP con l’importo più elevato vengono conferite in Veneto, Valle d’Aosta, Umbria, Piemonte e Lombardia.
Per agevolare la partecipazione ad esperienze formative all’estero, da oltre vent’anni WEP offre borse di studio per l’anno scolastico, riducendo le quote per i più meritevoli, non solo sotto il profilo scolastico, ma anche motivazionale e attitudinale.
La graduatoria di assegnazione viene, infatti, stilata da WEP tenendo conto della regione di provenienza dei candidati per una distribuzione equa sul territorio nazionale e sulla base dei seguenti criteri: – l’esito del colloquio di idoneità, in cui vengono valutate la motivazione, la consapevolezza e la predisposizione degli studenti verso l’esperienza; – i voti scolastici, la competenza linguistica e l’accuratezza e puntualità nella compilazione del dossier virtuale MyWEP (uno strumento che comprende una parte personale, una scolastica e una medica che funge da “biglietto da visita” per la scuola e alla famiglia ospitante); – la stesura di una lettera motivazionale redatta dallo studente o dalla studentessa.
“I viaggi studio all’estero rappresentano un investimento importante, ma grazie al nostro programma di borse di studio ci impegniamo per rendere l’esperienza più accessibile per molte famiglie, aiutando inoltre a realizzare i sogni di molti ragazzi e ragazze che meritano un riconoscimento per il proprio impegno scolastico e degli stimoli diversi per la propria crescita” afferma Diana Frattini, Head of Marketing di WEP Italia. “Crediamo che scegliere di trascorrere un periodo di studi all’estero possa essere un’opportunità significativa nel processo di crescita di un giovane. Da un’indagine interna , risulta infatti che quasi la totalità dei rispondenti che ha deciso di passare da un trimestre ad un anno all’estero durante le scuole superiori ha poi deciso di iscriversi all’università, come testimonianza del fatto che questa tipologia di esperienza formativa ha degli effetti molto positivi sulla successiva carriera scolastica”.
In vista delle partenze invernali, WEP prevede di assegnare altre 27 borse di studio, per un totale di 142 borse di studio assegnate in Italia nel corso del 2024.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles